OS X Mavericks, alcuni siti già supportano le Notifiche Push di Safari

In previsione del rilascio di OS X Mavericks atteso per stasera, molti siti Web si sono già attrezzati per supportare le Notifiche Push implementate in Safari. Oramai, è praticamente tutto pronto.

nyt-push-safari

Una delle novità di spicco di OS X Mavericks, la prossima versione dell'OS di Cupertino dedicata a noialtri, sono le Notifiche Push implementate nel browser. Grazie a questa tecnologia, su cui Apple ha spinto molto, i siti Web saranno capaci inviare notifiche agli utenti sui vari aggiornamenti anche quando Safari è chiuso.

Il tutto funziona né più né meno come le altre notifiche per le app: c'è il testo, l'icona del sito e basta un clic per aprire la pagina in questione. Si tratta di una piccola innovazione che potrebbe influenzare non poco le modalità di fruizione abituali delle notizie, ed ecco perché Cupertino ci ha speso tante parole e tante energie.

E visto che con ogni probabilità OS X Mavericks verrà presentato all'evento Apple di stasera, i primi siti Web hanno già implementato il supporto alle Notifiche Push. Tra questi annoveriamo il New York Times, ad esempio, o NBA.com ma anche qualche sito Apple-centrico tipo MacRumors. Molti altri, sicuramente, seguiranno nelle prossime ore e nei prossimi giorni. Questione di tempo.

Appuntamento a stasera per il consueto live di Melablog, alle 19:00 ora italiana.

  • shares
  • Mail