Peter Oppenheimer (CFO Apple): molte novità in arrivo in autunno

Peter Oppenheimer, CFO di Cupertino, ha promesso per un autunno vivace e pieno di novità per la mela.

applestore-code

Durante la sessione di domande e risposte che ha fatto seguito all'ultima trimestrale Apple, il CFO della società Peter Oppenheimer ha lanciato il sasso nello stagno delle speranze prima di ritrarre subito la mano. A suo dire, il prossimo autunno sarà "particolarmente movimentato" e ha dato anche un mese di riferimento: il prossimo ottobre.

Purtroppo, non è dato sapere più di così, ma in effetti non ci vuole molta fantasia a immaginare di cosa parlasse. Sulla rampa di lancio di Cupertino sono già pronti i prossimi iPhone, l'iPhone a basso costo, l'iPad di quinta generazione e i nuovi MacBook Pro. Per l'iPad mini Retina, pare di capire, se ne riparlerà invece a inizio 2014.

Ed ognuno di questi nuovi prodotti porterà in dote una gran quantità di migliorie e feature inedite; dal sensore di impronte digitali alla fotocamera da 12 Megapixel dell'iPhone 5S, dal nuovo design più sottile dell'iPad ai processori Haswell per i nuovi MacBook Pro. E forse, chissà, sarà anche la volta dell'atteissimo iWatch, lo smartwatch Apple con iOS, Siri e sensori biometrici. Infondo, spiegava lo stesso Tim Cook, il pungolo della mela è rappresentato "dai nuovi prodotti e servizi," sia nelle attuali categorie di prodotto che "in quelle completamente nuove."

E intendiamoci, siamo ben oltre il campo dei semplici rumors. Ora che il marchio iWatch è già stato registrato in mezzo mondo, e che sono stati assunti nuovi impiegati specializzati nella materia, le probabilità di un lancio nel 2014 sono altissime. "Stiamo lavorando su dei prodotti di cui siamo davvero fieri" ha dichiarato Tim Cook durante la conferenza; "e li annunceremo non appena saremo pronti." Attendiamo trepidanti.

  • shares
  • Mail