iOS 16, le novità più interessanti da provare subito

Dalla personalizzazione della schermata di blocco all'annullamento dei messaggi appena mandati: ecco le novità più interessanti di iOS 16.
Dalla personalizzazione della schermata di blocco all'annullamento dei messaggi appena mandati: ecco le novità più interessanti di iOS 16.

Ora che Apple ha finalmente rilasciato la versione definitiva di iOS 16 gli utenti hanno iniziato a sperimentare le novità del nuovo sistema operativo: la personalizzazione della schermata di blocco, per esempio, le foto di famiglia nella Libreria foto condivisa di iCloud, l’annullamento dell’invio dei messaggi appena mandati, e la programmazione delle email, senza contare “Testo attivo” e “Ricerca visiva”. Insomma, c’è così tanta carne al fuoco che abbiamo pensato di riassumere le feature più interessanti di iOS 16 e gli aspetti che ci hanno più colpito.

👉🏼 iOS 16: 3 motivi per cui ci deluderà

Ricerca Visiva

Con iOS 16, il riconoscimento del testo permette ora funziona anche sui video: basta metterli in pausa per poter interagire con il testo che appare nel fotogramma. E sarà anche possibile convertire velocemente gli importi in un’altra valuta, tradurre le scritte e molto altro.

Con “Ricerca visiva” invece si può toccare e tenere premuto un oggetto o animale per separarlo dallo sfondo e inserirlo in altre applicazione come Messaggi o Mail. Inoltre, riconosce ancora più tipi di uccelli, insetti e statue.

Messaggi in iOS 16

Con iOS 16, si può finalmente modificare o eliminare i messaggi inviati di recente esattamente come su Telegram. E con SharePlay disponibile anche in Messaggi, potrete godervi contenuti in sincrono, come film o canzoni, e condividere i controlli di riproduzione mentre chattate.

Mail in iOS 16

Con iOS 16, l’utente può programmare in anticipo le mail e ha secondo per annullarne l’invio, prima che vengano consegnate al destinatario. Mail sa se manca qualcosa di importante al messaggio, come per esempio un allegato, e vi avvisa prima dell’invio. Con la funzione “Remind Later” si può fare in modo che una mail venga mostrata di nuovo in una specifica data e a un’ora prestabilita, mentre Follow Up suggerisce in automatico quando rispondere a un messaggio che è rimasto indietro.

Infine, sono state ulteriormente raffinate le funzioni di ricerca per offrire risultati più pertinenti e accurati e completi, e più veloci.

👉🏼 iOS 16 vs. Android 13: ecco perché Apple la spunterà su Google

Schermata di blocco su iOS 16

La schermata di blocco di iOS 16 è stata riprogettata per introdurre un particolare effetto multilivello che dà risalto ai soggetti nell’immagine di sfondo facendoli passare davanti all’ora.

La nuova galleria della schermata di blocco include una gigantesca gamma di opzioni da cui ispirarsi per personalizzare la Lock Screen; le raccolte Apple già pronte, per esempio, o gli sfondi Meteo, per vedere come cambia il tempo nel corso della giornata, e Astronomia che includono la Terra, la Luna e il sistema solare. E se nessuna di queste è di vostro gradimento, ci sono le giocose  schermate di blocco con gli emoji.

Comn “Attività in tempo reale” si può aggiungere widget che restano costantemente aggiornati sulle attività in corso come partite e allenamenti, il car sharing o la consegna del pranzo, senza dover sbloccare il telefono.

Le notifiche inoltre sono state riviste e corrette per comparire nella parte inferiore del display; ciò lascia libera la schermata di blocco personalizzata.

👉🏼 iOS 16, Schermata di Blocco Always On e novità per Notifiche e Salute

Elusione CAPTCHA iOS 16

Con iOS 16 iPhone e iPad avranno un nuovo super potere: potranno bypassare i fastidiosi CAPTCHA sui siti Web supportati. Per scoprire come si fa, basta fare clic sul nostro approfondimento qui di seguito:

👉🏼 iOS 16: togliere i CAPTCHA dai siti Web

Curiosità e Limitazioni di iOS 16

iOS 16 non è solo nuove finezze estetiche e rivisitazione dell’interfaccia grafica. Il nuovo sistema operativo ad esempio permette di continuare a usare iPad come hub domestico HomeKit, a patto però di non attivare Matter.

E include decine di piccole e geniali novità che vanno dal supporto ai Joy-Con Nintendo, fino alla rimozione automatica dei duplicati. Apple però non ce  le aveva raccontate.

Infine, con migliora il riconoscimento delle canzoni. Ecco qualche curiosità sul nuovo OS mobile di Cupertino che forse vi era sfuggita.

👉🏼 iOS 16, iPad come hub HomeKit senza supporto a Matter
👉🏼 iOS 16: 10 geniali feature che Apple non ci aveva raccontato
👉🏼 iOS 16: migliora il riconoscimento delle canzoni
👉🏼 Stage Manager iOS 16: ecco perché è un’esclusiva di iPad M1

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti