iPhone 11 & 11 Pro, la ricarica bidirezionale c'è ma è disattivata

Sorpresa. Ora viene fuori che la ricarica bidirezionale (per la ricarica tra iPhone e di AirPods) è presente in tutti i nuovi iPhone. Ma Apple l'ha disattivata via software.

La ricarica bidirezionale che consentirebbe ad iPhone 11 e iPhone 11 Pro di ricaricare gli altri iPhone o piccoli accessori come AirPods e Apple Watch è lì, integrata negli ultimi modelli; senonché, Apple ha disattivato tutto lato software.

I rumors lo hanno vaticinato per parecchio tempo, e quasi quasi ci avevamo creduto pure noi quando abbiamo visto il logo Apple spostato e centrato nella scocca per far posto alla ricarica bidirezionale; poi, il contrordine: la feature non funzionerebbe con l'affidabilità e la qualità richiesta da Cupertino, e dunque sarebbe stata rimossa d'ufficio. E fin qui, nulla di strano.

L'aspetto più curioso della vicenda, tuttavia, è che evidentemente non c'era più tempo di modificare i processi produttivi, e dunque la piastra di ricarica bidirezionale è lì in tutti gli ultimi modelli, solo che è dormiente.

Lo rivela l'affidabile Sonny Dickson con un cinguettio:

Fonti affidabili mi dicono che iPhone 11 e 11 Pro includono per certo l'hardware dedicato alla ricarica bidirezionale, ma è disabilitata lato software. Non sono sicuro se sia stata rimossa prima della messa in produzione di massa finale.

Alla luce di ciò, viene da pensare che la ricarica senza fili sia molto meno efficiente e affidabile di quanto non avremmo osato pensare. È la seconda volta infatti che la mela cala la scure su una tecnologia legata al wireless; la prima fu con AirPower, il tappetino di ricarica desaparecido, rimandato e infine bocciato. E ora ci risiamo.

Questa indiscrezione è da confermare una volta che utenti e smanettoni della Rete avranno fisicamente accesso ai nuovi dispositivi, cosa che avverrà dopo il 20 settembre. Dopo tale data, i nuovi modelli saranno disponibili nei negozi fisici, ed è allora che verranno dissezionati e analizzati al microscopio, e che scopriremo finalmente per quale ragione Apple ha cambiato idea all'ultimo. Aggiorneremo il post non appena ci saranno novità.

  • shares
  • Mail