Modificare il Dock di OS X Yosemite: 3D o trasparente

Con OS X Yosemite, il Dock torna ad essere bidimensionale. Se preferivate l'effetto 3D di Lion e Mavericks, però, non c'è problema: basta utilizzare l'utility giusta.

Dock_3D_Yosemite_cDock


Una delle novità più gradite del design di OS X Yosemite, almeno qui in Redazione, è certamente il ritorno al vecchio ed elegante Dock bidimensionale. Qualcuno tuttavia potrebbe avere nostalgia della versione tridimensionale che avevamo con Lion e Mavericks; in questo caso, niente paura. C'è una piccola utility chiamata cDock che permette di personalizzare il Dock con un clic. Vi spieghiamo tutto con una bella guida passo passo.

Dock 3D anche su Yosemite

cdock


Per prima cosa, scaricate cDock da questa pagina di Source Forge (il grosso pulsante verde in alto); se effettuate il download on Safari, il sistema spacchetterà lo zip per voi. Dopodiché, fate doppio clic per avviare l'app (control+clic e premete Apri se avete GateKeeper che vi impedisce l'avvio). A quel punto, selezionate semplicemente Yosemite 3D e fate clic su Apply; attendete qualche secondo, e dopo un paio di flash, il Dock tornerà agli antichi fasti

Purtroppo manca una versione scura di questo tema, per cui se utilizzate la Modalità Dark il Dock resterà lattiginoso, in contrasto col resto degli elementi grafici di OS X. È possibile che in futuro cDock venga aggiornata per risolvere questo piccolo problema, ma intanto è meglio che lo sappiate.

Una volta praticata la modifica, il Dock resterà immutato fino al riavvio della macchina, a un aggiornamento di sistema o fino a quando non modificate modificate di nuovo qualcosa con l'utility.

Dock_3D_Yosemite


Dock trasparente su Yosemite

Avviate cDock, e selezionate semplicemente Transparent nel menu a tendina; date un clic su Apply e attendente una manciata di secondi. Chi scrive ama la versione 2D a scomparsa: e voi che Dock preferite? Raccontatecelo nei commenti, sulla nostra pagina Facebook o su Twitter.

  • shares
  • Mail