Samsung contro l'iPhone 4S in Italia e Francia

iPhone 4S

Come promesso nelle scorse settimane, gli avvocati Samsung non perdono tempo e si stanno muovendo per impedire che l'iPhone 4S venga venduto su diversi mercati, a partire da Francia e Italia. Oggi verrà richiesta un'ingiunzione preliminare a Milano e Parigi. Dopo Francia e Italia, seguiranno altri paesi.

Il tutto nasce dalla violazione di un brevetto per il 3G che Samsung possiede e che sta già sfruttando per bloccare l'iPhone 4 in Australia e Corea del Sud. L'ingiunzione di Samsung cita la violazione di due brevetti per la telecomunicazioni wireless, in particolare gli standard Wideband Code Division Multiple Access (WCDMA) per i telefoni 3G. Il nuovo iPhone 4S, quindi, viola questi brevetti in pieno e Samsung chiederà che ne venga impedita la vendita. Secondo quanto dichiarato da Samsung:

Apple ha continuamente violato con intenzione i nostri diritti sulle proprietà intellettuali e vola alto grazie alle nostre tecnologie. Crediamo sia necessaria un'azione legale per proteggere la nostra innovazione.

Secondo Apple, i brevetti in questione sono troppo generici ed estesi, andando a colpire l'intero utilizzo della tecnologia 3G. Come sta avvenendo in Australia, le due parti potrebbero giungere ad un accordo: Apple non blocca le vendite dei Galaxy Tab e Samsung non blocca iPhone 4S. Staremo a vedere.

Via | Samsung

  • shares
  • Mail
143 commenti Aggiorna
Ordina: