OS X Mavericks, modificare la durata delle Notifiche Push col Terminale

Se le Notifiche Push su Mavericks vi infastidiscono, sappiate che è possibile ridurne la durata con un piccolo intervento alla portata di chiunque.

notifications_mavericks

Le Notifiche Push introdotte con OS X Mavericks non rappresentavano certo una novità assoluta, nel senso che erano già presenti da molto tempo su iOS, ma è indubbio che abbiano contribuito sensibilmente a migliorare l'esperienza utente su Mac e a snellire la produttività personale. Pensate soltanto alla praticità di poter rispondere ad un iMessage al volo senza dover passare all'applicazione preposta, oppure alla comodità di eliminare direttamente le mail inutili ed evitare che figurino nella Posta in Arrivo. Piccole cose, per carità, ma indubbiamente molto gradite.

Mediamente, ogni Notifica resta sovraimpressa sullo schermo solo pochi secondi, per poi sparire da sé; il fatto è che per qualcuno potrebbe durare troppo poco e per altri semplicemente troppo. Purtroppo, nelle Preferenze di Sistema non esiste un'opzione per decidere quanto debba restare impressa, ma fortunatamente si può mettere mano alla cosa con un piccolo intervento da smanettoni.

Prima di tutto, una precisazione. Se aprite il pannello delle Notifiche nelle Preferenze di Sistema, troverete due stili di avviso per le app: Banner e Avvisi. I primi appaiono e scompaiono (come un aggiornamento su Facebook), i secondi invece contengono di solito un paio di pulsanti e richiedono l'intervento dell'utente (tipo un Promemoria), in assenza del quale restano lì a tempo indeterminato. Su questi ultimi, per forza di cose, il trucchetto non funzionerà.

Per modificare la durata dei banner, è sufficiente fare copia incolla nel Terminale della seguente stringa, avendo cura di sostituire la "X" con il numero di secondi di sovraimpressione (da 1 a infinito). Poi date Invio:

defaults write com.apple.notificationcenterui bannerTime X

Ovviamente, perché la modifica entri in funzione, occorre prima effettuare almeno un log-out o un riavvio del Mac. Per ripristinare lo stato precedente, è sufficiente dare in pasto al Terminale quest'altra stringa:

defaults delete com.apple.notificationcenterui bannerTime

Poi, però, ricordatevi di effettuare il solito log-out o un riavvio del Mac. Buona personalizzazione.

  • shares
  • Mail