FaceTime, attivare l’Isolamento Vocale

Con l’Isolamento Vocale di iOS 15, l’audio delle conversazioni FaceTime diventa super cristallino. Ecco come si attiva.

Parliamo di

Oltre alle chiamate FaceTime su Android e Windows, iOS 15 e iPadOS 15 portano in dote un’altra novità: una funzione per bloccare il rumore di fondo e isolare la voce. Il risultato è la chiamata più cristallina che abbiate mai fatto: ecco come si attiva.

Se avete lavorato e studiato a casa durante la pandemia, magari con figli che berciano, tv accese e mamme che fanno avanti e indietro, sapete di cosa parliamo. Ecco perché Apple ha creato una funzionalità di isolamento acustico per rendere più intellegibile l’audio durante una call.

Attivare Isolamento Vocale

Attivare Isolamento Voce FaceTime

Con iOS 15, le impostazioni FaceTime ora sono comodamente accessibili anche dal Centro di Controllo; vi si accede dopo aver aperto l’app FaceTime, o dopo aver iniziato una chiamata FaceTime. Per abilitare Isolamento Vocale su iOS 15, quindi fate così:

    1. Durante una conversazione FaceTime, scorrete dall’angolo in alto a destra dello schermo (o dal baso verso l’alto se avete un iPhone con Touch ID) per aprire Centro di Controllo.
    2. Toccate il pulsante Microfono.
    3. Selezionate Isolamento Vocale.

Limitazioni

In generale, la feature funziona discretamente bene; ma poiché si basa sul Machine Learning integrato negli ultimi processori Apple, è disponibile solo sugli iPhone e iPad con chip A12 Bionic o versioni successive. Su Mac, invece, funziona dai modelli del 2018 e versioni successive.

L’isolamento acustico risulta particolarmente utile durante i meeting a più persone, perché limita cacofonie, riverberi in cuffia e sovrapposizioni audio.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare