Attivare la modalità Ampio Spettro Su iPhone e iPad

La modalità Ampio Spettro di iOS 15 permette di far sentire musica e suoni ambientali durante le chiamate FaceTime. Ecco come si attiva.

Parliamo di

Con iOS 15, Apple introduce tantissime novità tipo il riconoscimento del testo all’interno delle foto, iCloud+ e l’isolamento vocale durante le videochiamate. A differenza di quest’ultimo, che permette di bloccare il rumore di fondo e isolare la voce, la modalità “Ampio Spettro” fa l’esatto opposto: permette di far sentire la musica o i suoni ambientali oltreché le vostre parole. Ecco come si attiva.

Cos’è Ampio Spettro

L’idea di fondo è che, con Isolamento Vocale, l’audio della chiamata risulti il più cristallino possibile, senza chiacchiericcio, rumore di binari o rombo di motori:

Quando la modalità “Isolamento vocale” è attiva, il microfono sfrutta l’apprendimento automatico per bloccare i suoni ambientali che potrebbero disturbare la conversazione (un cane che abbaia o la TV nella stanza accanto), così la tua voce arriva sempre forte e chiara.

Se invece selezioni la modalità “Ampio spettro”, chi partecipa alla tua chiamata FaceTime sentirà i rumori dell’ambiente in cui ti trovi. È perfetta ad esempio per una lezione di musica a distanza o quando vuoi far sentire a qualcuno tutto quello che sta succedendo intorno a te.

A differenza della modalità Standard, Ampio Spettro dà quindi chiarezza anche a quello che direbbe, per esempio, qualcuno in fondo ad un’aula che fa una domanda.

Attivare Ampio Spettro

Con iOS 15, le impostazioni FaceTime ora sono comodamente accessibili anche dal Centro di Controllo; vi si accede dopo aver aperto l’app FaceTime, o dopo aver iniziato una chiamata FaceTime. Per abilitare Ampio Spettro su iOS 15, quindi fate così:

    1. Durante una conversazione FaceTime, scorrete dall’angolo in alto a destra dello schermo (o dal baso verso l’alto se avete un iPhone con Touch ID) per aprire Centro di Controllo.
    2. Toccate il pulsante Microfono.
    3. Selezionate Ampio Spettro.

Limitazioni

In generale, la feature funziona discretamente bene ma si basa sul Machine Learning integrato negli ultimi processori Apple; pertanto, è disponibile solo sugli iPhone e iPad con chip A12 Bionic o versioni successive. Su Mac, invece, funziona dai modelli del 2018 e versioni successive.

Ampio Spettro risulta particolarmente utile durante i meeting a più persone, perché permette di ascoltare proprio tutti, a patto però di essere disciplinati e parlare uno alla volta.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare