Google rilascia Latitude per iPhone come web app (Aggiornato)

Google Latitude su iPhone come web app

Nel blog dedicato al mondo mobile, Google ha annunciato il rilascio della web app per iPhone per il servizio Latitude, che consente di condividere la propria posizione con gli amici.

Secondo quanto dichiarato da Google, è stata Apple stessa a spingere per una web app al posto di un'applicazione nativa, che potrebbe creare confusione con l'applicazione Maps presente nel dispositivo. Non è da escludere comunque che in futuro possa venire estesa questa applicazione per supportare appunto le funzionalità di Google Latitude.

Un problema, comunque, è costituito dall'impossibilità, come ben sappiamo, di eseguire applicazioni in background, il che non permette di mantenere Latitude attivo, per aggiornare costantemente la propria posizione.


La versione disponibile per Android, Blackberry, Symbian e Windows Mobile permette l'esecuzione in background, ma abbassando il numero di controlli per consumare meno, e utilizzando la triangolazione basata sulla rete cellulare o su quelle Wi-Fi al posto del GPS. Per Palm non esiste una versione nativa, e sembra che la web app per iPhone, com'era prevedibile, non funzioni correttamente su questa piattaforma.

Google Latitude per iPhone è per ora disponibile solo negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada, Australia e Nuova Zelanda, ma arriverà presto (almeno si spera) anche in Italia.

In ogni caso, Google sta curando davvero molto le proprie web app per iPhone, che spesso hanno aspetto e funzionalità che hanno poco da invidiare alle applicazioni native.

[Via AppleInsider]

Aggiornamento:
Al momento della preparazione dell'articolo, il servizio, come indicato, non era attivo per l'Italia, ma è ora disponibile, all'indirizzo www.google.com/latitude.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: