Ed ecco i cavi Lightning-USB non ufficiali ed economici

Lightning to USB cavo non ufficiale

Tempo addietro vi abbiamo segnalato i cavi Lightning luminosi e non ufficiali di iPhone5Mode, una piccola società cinese che è riuscita a effettuare il reverse engeneering degli omologhi originali di Apple, e ne ricreato delle copie perfettamente funzionanti. Anzi, pare perfino che utilizzasse connettori provenienti dalla filiera stessa di Cupertino. Ora, la stessa società ha lanciato sul mercato un nuovo prodotto, un cavo Lightning a USB alternativo e low cost.

Il problema è sempre lo stesso. Saranno pure iper-tecnologici, ma gli adattatori reperibili negli Apple Store sono tutt'altro che economici, per cui la spinta a cercare alternative è forte.

Il cavo di iPhone5mod costa infatti 9,90$, circa 7,6 Euro, contro i 19€ di quello originale; e anche con le spese di spedizione -dogana italiana permettendo (la più inflessibile dogana dell'universo; funzionassero così anche gli altri apparati dello Stato...)-, la convenienza dell'accessorio cinese è fuori discussione. La commercializzazione, in ogni caso, è prevista a partire dal prossimo 3 novembre.

La società ha introdotto anche una propria versione dell'adattatore Lightning a 30-pin a 19,90$ (15€ circa) contro i 39€ necessari per quello Apple; e per chi ne avesse bisogno, c'è pure il Set "Lightning 3-in-1 Starter Kit" che, per 39,90$ (30€ circa) più spedizioni fornisce un cavo USB, uno a 30 Pin e perfino un dock Lightning.

Ed è praticamente scontato che presto nuovi produttori troveranno il modo di replicare l'impresa, con tutto ciò che ne consegue in termini di giro d'affari. Non a caso, negli ultimi mesi Apple ha iniziato una vera e propria missione evangelizzatrice in Cina per convincere i produttori di terze parti ad adottare gli schemi di licenza previsti per il Programma MFI. Se e quanto successo avrà l'iniziativa, però, è ancora tutto da vedere.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: