Huawei FreeBuds, gli auricolari wireless "ispirati" ad AirPods

Sinceramente ci domandavamo come mai ci abbiano messo tanto a lanciarle. Signore e signori, ecco a voi Huawei FreeBuds, gli auricolari "ispirati"ad Apple Airpods, e disponibili anche in nero.

Delle AirPods hanno la forma stilosa e minimalista, il colore e le finiture; sono uno degli accessori lanciati da per completare il loro nuovo smartphone di punta, il P20.

Le FreeBuds, così si chiamano, costano 159€ e garantiscono 10 ore di ascolto continuo su singola ricarica; esattamente il doppio della controparte Apple. Sulla qualità audio non troviamo molto materiale marketing, segno che forse non sarà di pari livello. In compenso, sfoggiano un design in-ear, meno elegante ma più efficiente dal punto di vista dell'isolamento acustico.

Anch'esse vengono commercializzate con un astuccio che fa anche da powerbank portatile; a differenza degli AirPods, che vengono posizionati in verticale, gli auricolari Huawei giacciono in orizzontale.

Ovviamente, con iPhone si comportano come normalissime cuffie Bluetooth; niente installazione auto-magica, né ricarica wireless quando sarà disponibile. Ci si domanda: per 20€ di differenza, chi è che comprerebbe le FreeBuds? Agli utenti l'ardua sentenza.

  • shares
  • Mail