HealthKit supporta nativamente accessori Bluetooth

Il nuovo HealthKit introdotto da Apple in iOS 8 supporta nativamente accessori Bluetooth per il monitoraggio di parametri biomedici

HealtKit accessori Bluetooth

Tra le novità introdotte da Apple nel nuovo iOS 8 figura anche l'attesa applicazione Healt che permette di tenere sotto controllo il proprio stato di salute, registrando informazioni relative all'attività sportiva, all'alimentazione, alle analisi mediche effettuate, alle ore di sonno e di veglia, ma anche il monitoraggio di alcuni parametri biometrici grazie all'integrazione con HealtKit.

Leggi tutte le novità di iOS 8 presentate da Apple

HealtKit mette a disposizione degli sviluppatori di app per iOS 8 una serie di API, che consentono la connessione di accessori Bluetooth per registrare informazioni relative a vari parametri biometrici, come la pressione cardiaca, il livello di ossigeno nel sangue, i battiti cardiaci, il livello di glucosio o la temperatura corporea, solo per citare i più noti.

Questo genere di sensori con interfaccia Bluetooth sono già in commercio da alcuni anni e tipicamente vengono venduti con un'apposita app che permette di registrare e monitorare i dati rilevati dal sensore. Ogni accessorio tuttavia necessità di un'apposita app, per cui è difficile tenere sotto controllo il proprio stato di salute in maniera organica.

Lo scopo di Healt e di HealtKit è però proprio quello di integrare in un'unica applicazione tutti questi parametri biometrici per poterli correlare e monitorare in modo organico.

A questo punto le app dedicate per ogni singolo accessorio diventerebbero quindi superflue ed infatti pare che Apple abbia già inserito in HealtKit il supporto a diversi accessori Bluetooth per il monitoraggio di parametri biometrici, in modo da connetterli direttamente ad Helth senza la necessità di installare la relativa app.

Per consentire la connessione nativa di questo genere di accessori, Apple avrebbe implementato in HealthKit il supporto alle specifiche ufficiali dello standard Bluetooth LE, per accessori a basso consumo in grado di rilevare parametri biomedici.

Lo stesso protocollo dovrebbe essere adottato anche dall'attesissimo iWatch, che come noto dovrebbe integrare alcuni sensori per monitorare lo stato di salute di chi lo indossa, proprio attraverso l'applicazione Health.

Leggi tutte le ultime notizie sull'attesissimo iWatch

  • shares
  • Mail