iOS 4.3 migliora le prestazioni di tutti e batte Android


Grazie ai benchmark SunSpider sapevamo già che iPad 2 è 4 volte più veloce del suo predecessore, merito dell'accoppiata tra Apple A5 e il nuovo motore Javascript Nitro. Gran parte dell'aumento di potenza, tuttavia, non dipende esclusivamente dall'hardware ma deriva in larga misura da iOS 4.3, tant'è che installato su vecchi iPad, iPhone 3GS o iPhone 4 produce risultati nettamente migliori anche sulle generazioni più vecchie.

Ovviamente, una cpu dual core come l'A5 sviluppa per forza di cose una potenza di calcolo maggiore rispetto all'A4 e precedenti. Tuttavia, l'installazione dell'ultima versione dell'OS mobile di Cupertino -benché in stato di beta, almeno fino al rilascio pubblico della Golden Master- in arrivo l'11 marzo cambia le cose in modo piuttosto evidente:

Una volta aggiornato il software sul nostro iPad 1, il gap tra i due dispositivi si è accorciato considerevolmente, e se ne evince che iPad 2 è solo 1,5 volte più veloce rispetto all'iPad 1. E questo è importante per la semplice ragione che gli iPad originali vengono ora pesantemente scontati di £100 su tutti i modelli. I nostri numeri indicano che -ipotizzando un uso dell'iPad prevalentemente rivolto alla navigazione Web piuttosto che al gaming o alla videoconferenza- si tratta d'un discreto affare, visto che la differenza di prestazioni tra i due è molto meno distante di quanto il marketing Apple vorrebbe farci supporre.

Gli stessi test, ripetuti su telefoni e tablet Android, restituiscono risultati impietosi. Ad esempio, il Galaxy Tab è 3 volte più lento dell'iPad 2 e 2 volte più lento dell'iPad originale col nuovo software installato, e numeri analoghi li restituisce anche il Google Nexus S. Invece, con iOS 4.3, iPhone 4 ottiene prestazioni 2,5 volte superiori rispetto alla versione attualmente disponibile dell'OS. Insomma, chi può vivere senza l'ultimissimo modello in tasca e può rinunciare alle fotocamere -oltre che al modesto calo di peso e spessore- potrebbe decidere di investire sulla vecchia generazione, visto e considerato che lo scarto tra i due non è drastico come Apple tenta di convincerci. Ovvio che poi, almeno nella concezione comune, "nuovo è meglio" e questa è anche una delle sei ragioni per cui iPad 2 sarà un gigantesco successo per la mela.

  • shares
  • Mail
49 commenti Aggiorna
Ordina: