iPhone 13, niente Touch ID nel display: ecco le foto

Curiosi di sapere che aspetto avrà iPhone 13? Vi mostriamo in anteprima le foto dell’intera serie di smartphone, grazie a dei modellini.

Parliamo di

Come ampiamente previsto, e nonostante la ricerca condotta da Apple su questo fronte, iPhone 13 non avrà Touch ID integrato nel display. E già che ci siamo, vi mostriamo l’aspetto dell’intera serie: inclusi iPohone 13 “lisci”, Pro e mini.

 

A differenza dei primi modellini che facevano capolino sul web addirittura prima del rilascio di iPhone 12, e che erano caratterizzati da un’assenza di Notch, oramai sul design della prossima generazione di iPhone sappiamo praticamente tutto.

È noto ad esempio che avrà un aspetto complessivamente molto simile ai modelli attuali, ma con una evidente divergenza nel modulo fotocamera che diventa gigantesco; avrà la ricarica bidirezionale, LiDAR su tutti i modelli, Notch lievemente più piccolo e nuove opzioni di colore.

Alla luce di tutte le indiscrezioni, dunque, è possibile mettere a punto dei modellini, come quelli che vedete nel post, e che ci mostrano il quadrittico di iPhone 13 nel suo insieme.

Quello che vedete è un modellino stampato in 3D dell’iPhone in arrivo nel 2021; è il successore virtuale dei modelli da 5.4″ attesi dopo l’estate, ma ha un display lievemente più ampio: 5.4″ pollici totali. La vera peculiarità tuttavia è l’assenza di Notch, il che significa che Apple potrebbe aver trovato il modo di implementare le fotocamere sotto al display.

Visti da dietro, si nota il modulo fotocamera più ampio e le lenti di sghimbescio di iPhone 13 e 13 mini, attenzione: non si tratta di scocche originali provenienti dalle catene di montaggio, quanto di scocche costruite sulla base delle indicazioni dei rumors di questi mesi.

I modellini suggeriscono infine che “iPhone 13 godrà di un vassoio SIM riposizionato e di lievi cambiamenti al posizionamento dei tasti volume, mentre il vassoio SIM potrebbe essere lievemente spostato su altri modelli.”

Per il resto, la prossima generazione di smartphone Apple includerà 5G con mmwave anche in Italia, chip A15 più performante, batteria più capiente e ProMotion display a 120Hz  per i modelli Pro.

Addio Touch ID?

A questo punto, tutto può essere. Ma se dovessimo azzardare, diremmo che è ancora presto per metterci il cuore in pace. Pochissime indiscrezioni -e praticamente nessuna di quelle più recenti- infatti avevano vaticinato l’arrivo del Touch ID su iPhone 13; tutte le indiscrezioni però puntavano ad iPhone 14 nel 2022. È l’anno prossimo, in altre parole, che si vedranno le vere intenzioni di Apple. E qualcosa ci dice che non mancheranno sorprese.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare