iOS14: un bug disabilita in modo permanente il WiFi di Mac e iPhone

Se date il nome sbagliato alla rete WiFi di casa, un bug blocca in modo permanente il WiFi di iPhone e Mac.

Quando si imposta un nome specifico per la rete locale, le funzionalità WiFi di Mac e iPhone vengono permanentemente inibite. Si tratta di un bug molto poco simpatico: ecco cosa c’è da sapere e come risolvere.

Un ricercatore di sicurezza ha scoperto che, se tenta di agganciarsi ad una rete WiFi chiamata “%p%s%s%s%s%n” la funzionalità WiFi del suo iPhone vengono disabilitate. E il problema si verifica pure con macOS.

La fregatura è che non basta l’SSID (cioè il nome della rete WiFi) per risolvere; anzi, neppure un riavvio sortisce effetti. E tra l’altro, si tratta di un difetto esclusivo al mondo Apple: Android, infatti, ne è immune.

Risoluzione del Problema

In attesa che Apple rilasci una versione dei suoi sistemi operativi esente dal bug, l’unico consiglio che vi diamo è di non agganciarvi a un network WiFi del genere. E se proprio volete fare l’esperimento, poi dopo dovrete effettuare un ripristino in Generale → Ripristina → Ripristina impostazioni rete. Ciò tuttavia causerà la perdita di tutte le password e le reti salvate fino ad ora.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare