iPhone: nuove scorte per Orange


La notizia dell'esaurimento delle scorte di iPhone aveva già un po' scombussolato le previsioni sulla staffetta tra l'attuale modello ed il suo successore UMTS. Ora, ad agitare ancora di più le acque ci pensa Orange, il carrier esclusivista di iPhone per la Francia.
Nel paese transalpino, infatti, iPhone è tornato disponibile (nella versione attuale, da 8Gbe 16Gb) dopo qualche giorno di out-of-stock, segno dell'arrivo nei magazzini francesi di un numero consistente di dispositivi pronti per la vendita.

Alla luce di questo è difficile sostenere la tesi della totale uscita di produzione del modello EDGE, sebbene appaia strano che Apple rifornisca un partner, pur importante, a scapito del mercato americano, tradizionale priorità di Cupertino.

Gli amici francesi di MacBidouille, nel riportare la notizia, vi leggono un chiaro segnale della commercializzazione dell'iPhone 3G per luglio, con la presentazione in occasione del WWDC. Si tratta di una previsione sensata, ma si deve presupporre un rapido rifornimento di scorte per i mercati americano, inglese e tedesco: come abbiamo già avuto modo di sottolineare, è impensabile che Apple si possa permettere di non vendere iPhone per un periodo così lungo.

Per completezza, è necessario aggiungere il carattere peculiare della politica commerciale di Orange per quanto riguarda iPhone: il carrier transalpino non ha offerto iPhone a prezzi scontati come O2 in UK, così come ha offerto una versione di iPhone priva di blocco operatore (a causa della legislazione francese).

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: