Project Titan, nuova apparizione del veicolo a guida autonoma di Apple

apple-project-titan.jpg

Un recente avvistamento di uno dei presunti moduli del Project Titan di Apple, da parte del co-fondatore di una startup dedicata proprio ai veicoli a guida autonoma, offre una sbirciata sullo stato di sviluppo del progetto.

La segnalazione in questione arriva dal profilo Twitter di MacCallister Higgins, co-fondatore e CEO della startup Voyage, azienda che si prefigge appunto il traguardo di portare veicoli a guida autonoma nel mondo.

Higgins è entrato in contatto con quello che si presume sia uno dei veicoli di prova del famoso Project Titan, una Lexus RX450h bianca. Il veicolo che compare nelle immagini monta una schiera di sei LIDAR prodotti da Velodyne, disposti in una configurazione diversa da quella avvistata precedentemente (immagine in calce), molto più compatta ed elegante.


I sensori sono tutti alloggiati in un telaio bianco e sono posti interamente sul tettuccio dell'edificio. Come Higgins sottolinea si tratta di una configurazione interessante poiché rende più facile la sostituzione e l'aggancio. Questo fattore sembrerebbe suggerire lo sviluppo di un sistema che Apple potrebbe piazzare nel mercato come prodotto aftermarket da applicare ad un veicolo qualsiasi.

Come molte voci e indiscrezioni hanno suggerito nei mesi passati, sembrerebbe che Apple abbia abbandonato l'idea di inserirsi nel settore automobilistico, concentrandosi invece sullo sviluppo di un sistema di guida autonoma (in particolare nell'aspetto software).

apple-car-lexus-suv.jpg

  • shares
  • Mail