Apple Watch 2, connettività LTE integrata e chip S2 più prestante: rumors

applewatch.jpg

Stanno circolando molte voci riguardanti iPhone 7 ma il futuro nuovo top di gamma di Apple non è l'unico protagonista di rumors e indiscrezioni. Presto giungerà anche il momento del ri-lancio di un altro gadget Apple di grande successo, Apple Watch, in commercio ormai da quasi un anno.

A suggerire quali sorprese potremmo trovare con l'arrivo della prossima generazione dello smartwatch è il Wall Street Journal che include qualche succoso dettaglio in una delle più recenti pubblicazioni.

Stando a quanto riportato Apple potrebbe integrare al suo fortunato Watch la connettività cellulare LTE. Si tratterebbe di un aggiunta benvenuta che consentirebbe al dispositivo di accedere a diverse funzionalità senza bisogno di appoggiarsi necessariamente ad un iPhone. Tra i vari aspetti che trarrebbero giovamento da questo miglioramento c'è, ad esempio, il fitness tracking che godrebbe misurazioni più precise ed in tempo reale.

Anche il processore, naturalmente, verrà aggiornato. Ci si aspetta che il chip S2 offra prestazioni migliori con particolare attenzione nelle performance delle app native dello smartwatch.

Per sottolineare il successo di Apple Watch, WSJ sottolinea come il suddetto abbia venduto un numero di unità pari al doppio di quelle vendute dal primo modello di iPhone nel 2007. Le fonti sono analisi di mercato esterne, poiché Apple non ha mai rilasciato numeri ufficiali, ed il paragone non è forse azzeccatissimo, ma rende sufficientemente bene l'idea.

  • shares
  • Mail