Apple Watch, 2 brutte notizie su andamento vendite e prossima generazione

applewatch.jpg

Apple Watch potrebbe rivelarsi deludente sia per Apple che per i suoi utenti. Un noto e affidabile analista prevede che le vendite crolleranno presto, e che la seconda generazione sarà tutt'altro che rivoluzionaria.

Crollo Vendite nel 2016

Per la prima volta nella storia di Cupertino, un prodotto Apple subirà un declino delle vendite pari al 25% rispetto all'anno precedente, che era pure quello del debutto. In pratica, l'interesse per questo gadget sta rapidamente scemando e non si vede luce all'orizzonte per la semplice che la prossima generazione non sarà granché differente (leggi sotto).

Le vendite crolleranno dalle precedenti 10.6 milioni di unità alle 7,5 milioni del 2016, nonostante il lancio di Apple Watch 2. Colpa del mercato immaturo, sicuramente, ma anche delle lacune del dispositivo, che ancora non è indipendente da iPhone, ha una batteria un po' risicata e non ha una vera killer app.

Design Apple Watch 2

Contrariamente a quanto affermava Brian White, la prossima generazione di Apple Watch non subirà grossi cambiamenti, almeno a giudicare dalla scocca esterna che resterà voluminosa e spessa.

Piuttosto, il grosso del cambiamento avverrà sotto al cofano, nella componentistica, e sarà minimo. Per una vera rivoluzione, con design più sottile e feature di rilievo, accorrerà attendere il 2017; Apple, in altre parole, ha adottato anche per l'orologio la stessa scaletta di aggiornamenti di iPhone.

  • shares
  • Mail