iOS 8, nove novità che cambieranno il vostro modo di usare iPhone e iPad

iOS 8 introduce tante novità che modificheranno le vostre abitudini e il modo di interagire con iPhone e iPad. Ve ne mostriamo dieci.

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:16:"Opzioni Avanzate";i:3;s:14:"App di Sistema";i:4;s:38:"Accessibilità, Ricerca, Chiamate WiFi";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:1135:"

Durante il WWDC 2014, sono state presentate una gran quantità di innovazioni software, che abbiamo cercato di addensare con un post sulle migliorie più importanti, e un altro con le 25 piccole novità del nuovo OS non menzionate da Apple. Ora che la Beta è stata scaricata da migliaia di sviluppatori in tutto il mondo, tuttavia, sono emerse ulteriori informazioni che abbiamo raccolto qui di seguito.

";i:2;s:1224:"


Personalizzazione delle Opzioni di Condivisione

sharescreen

Con iOS si può condividere immagini, pagine Web e molto altro attraverso diversi canali: mail, messaggi, social network e così via. Con iOS 8, si può personalizzare la lista delle app con cui avviare la condivisione; il che significa che possiamo includere i servizi che ci servono, ed escludere il superfluo, compresi i tasti Copia, Stampa ed AirPlay. Tra l'altro, fate caso alle icone nell'immagine qui sopra: sono perfino più piatte rispetto ad iOS 7 e prive di ombra. Un po' troppo scarne, se chiedete a noi; sembrano le icone in bianco e nero del Kindle.

"Richiedi versione Desktop" in Safari

requestdesktop

Quando si visita una pagina Web con Safari su iPhone e iPad, spesso capita di imbattersi nella versione mobile del sito; in qualche caso, nascosto in fondo a scrittine minuscole, troverete il pulsante per passare alla versione Desktop, ma non sempre è così. Per risolvere, finora si doveva ricorrere al jailbreak o ad applicazioni ad hoc; con iOS 8, invece, basterà sfiorare il pulsante Richiedi versione Desktop di Safari e il gioco è fatto.

";i:3;s:1592:"


App Immagini

timelapse-ios8

L'app Immagini ora presenta nuove opzioni di organizzazione delle foto. Con iOS 8 includerà l'album delle "Aggiunte di Recente" e delle "Cancellate di Recente;" quest'ultimo raccoglie temporaneamente le immagini rimosse dall'app, con la possibilità di recuperale se ci si accorge di un'errore.

App Messaggi

messages-ios8

Oltre alla possibilità di raggruppare i messaggi, ora iOS 8 permette anche di rimuovere quelli più vecchi dopo un determinato periodo di tempo, configurabile a piacimento tra 30 giorni e un anno; ciò consente di liberare spazio e mantenere al contempo più snella l'intera applicazione. Inoltre, quando si compone un nuovo messaggio con foto, il sistema propone gli ultimi scatti fatti per un inserimento al volo, senza dover aprire l'intero rullino.

App Fotocamera

timelapse_ios8

L'app Fotocamera si è guadagnata una nuova modalità chiamata Time-Lapse che scatta una serie di fotografie in sequenza e poi le monta automaticamente in un video time-lapse. Inoltre, arrivano pure i controlli manuali dell'esposizione, e una modalità con timer automatico da 3 e 10 secondi.

iBooks

ios8-ibooks

Ora iBooks non è più un download opzionale: è presente di default assieme a tutte le altre app di sistema. Inoltre, introduce il passaggio automatico dalla modalità notturna a quella diurna, e viceversa, e un'opzione per raccogliere i libri della medesima serie.

";i:4;s:1039:"


Opzioni di Accessibilità


ios8-scalagrigi

Le funzioni di Accessibilità sono state ulteriormente rimpolpate con nuove opzioni. Una di queste è la suggestiva "Scala di Grigi," cui si aggiungono opzioni avanzate di Zoom.

DuckDuckGo al posto di Google



In Safari di iOS 8 si può rimpiazzare Google con DuckDuckGo, un motore di ricerca col pallino per la privacy che non profila gli utenti.

Chiamate WiFi



Si tratta di una sorta di soluzione VoIP sviluppata da Apple, come Skype o Viber. La differenza è che questo tipo di chiamate non richiede client aggiuntivi e non scalfisce il monte minuti di telefonate comprese negli abbonamenti, o il credito. Purtroppo, occorre che il gestore supporti ufficialmente questa feature: negli USA, per esempio, T-Mobile ha già fatto l'annuncio. Molti altri carrier seguiranno sicuramente nei prossimi mesi.";}}

  • shares
  • Mail