Mac mini M2 e M2 Pro, stesso design ma lancio nel 2023

Brutte notizie per la linea Mac mini: la versione con chip M2 non arriverà prima del 2023 e manterrà il vecchio design.
Brutte notizie per la linea Mac mini: la versione con chip M2 non arriverà prima del 2023 e manterrà il vecchio design.

Sapevamo già che la linea Mac mini forse non verrà aggiornata quest’anno. Ora sappiamo che la versione con chip M2 avrà praticamente lo stesso design di quella attuale. E ci sarà pure una variante e M2 Pro.

In teoria doveva arrivare assieme ai MacBook Air colorati e agli iMac Pro e invece, al suo posto ha fatto capolino il Mac Studio. L’affidabile analista Ming-Chi Kuo non ha dubbi: il Mac mini con chip M2 o M2 Pro non arriverà prima del 2023, affiancato da  nuovo monitor Apple 27″ più economico rispetto allo Studio Display.

Tuttavia questa sarà l’unica novità di rilievo, perché a quanto pare a livello di form factor e design resterà praticamente immutato.

Stesso Design, Nuovo Chip

Dal punto di vista hardware, il chip M2 includerà la stessa CPU a 8 core e GPU da 10 core che abbiamo visto con i MacBook Pro M2. Saranno dunque più potenti dell’M1 ma meno dell’M1 Max, M1 Pro e M1 Ultra. Le varianti di punta con M2 Pro, invece, dovrebbero spingersi a includere una CPU a 12 core e di una GPU con 16 e più core.

Ma niente nuovo design, né nuovi materiali. Nei mesi scorsi, Jon Prosser aveva parlato un redesign completo e di un case con formato più compatto e un “top in stile plexiglass.” In una recente nota agli investitori, invece, Kuo ha completamente negato questa possibilità: a suo dire, il design non cambia.

L’ultimo aggiornamento della linea entry level del Mac mini risale a novembre 2020, con l’introduzione del processore M1; tuttavia, per i modelli di fascia alta, Apple continua a offrire un’opzione in Grigio Siderale con chip Intel del 2018. Ciò aveva portato ragionevolmente a supporre che sarebbe stato lanciato un Mac mini più potente in corso d’opera; ora invece i rumors sembrano indicare uno scenario alternativo e che vedrà aggiornati contemporaneamente sia gli entry level che i Mac mini di punta.

Scaletta dei nuovi Mac

Nell’ultima newsletter Power On, Bloomberg rivela la roadmap completa dei nuovi Mac, e c’è davvero molta carne al fuoco. Pur senza esprimersi sui tempi di rilascio, ecco la scaletta attesa:

  • Mac mini con chip M2 e M2 Pro
  • MacBook Pro 14″ e 16″ con chip M2 Pro e M2 Max
  • Mac Pro con chip M2 Ultra e M2 Extreme
  • MacBook Air 13″ e 15″ con chip M3
  • iMac M2
  • MacBook 12″ M3

 

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti