M1 Pro o M1 Max? Differenze, prezzo e benchmark

Ora che Apple ha presentato non una ma ben due nuove generazioni di chip, gli utenti si chiedono: quale scegliere tra M1 Pro vs. M1 Max?

Ora che Apple ha finalmente presentato i nuovi MacBook Pro 14″ e 16″, gli utenti sono messi di fronte ad una importante scelta al momento dell’acquisto del proprio Mac: quale versione dei due chip scegliere tra M1 Pro vs. M1 Max? Qui è dove mettiamo a confronto i due microprocessori, così da aiutarvi a fare una scelta consapevole al momento dell’acquisto.

I nuovi modelli di MacBook Pro esistono in versione da 14″ e 16″, includono display mini-LED con ProMotion, porta HDMI e slot SD, tasti funzione fisici, una nuova tastiera, Touch ID integrato nel pulsante di accensione e molto altro. Entrambe possono includere due diversi tipi di processore M1: l’M1‌ Pro e l’M1‌ Max. La differenza principale sta nel numero di core, e dunque nella potenza complessiva.

Fascia Intermedia Argento

MacBook Pro 14

Fino a 64GB di memoria unificata, così tutto quello che fai è fluido e rapido Fino a 8TB di archiviazione SSD ultraveloce, per aprire app e file in un attimo

2021 Apple MacBook Pro (14", Chip Apple M1 Pro con CPU 10-core e GPU 16‑core, 16GB RAM, 1TB SSD) - Argento

M1 Pro vs. M1 Max: Somiglianze

A livello di architettura e struttura sono molto simili; entrambi si basano sul SoC M1 e dunque includono:

  • Fino a 10 core CPU con 8 core ad alte prestazioni e due ad alta efficienza
  • Neural Engine a 16 Core
  • Motore di codifica/decodifica accelerata per H.264, HEVC, ProRes e ProRes RAW
  • Motore di decodifica video

Dunque, a livello di feature di base, sono praticamente identici. Le vere differenze però stanno nei particolari.

M1 Pro vs. M1 Max: Differenze

M1 Pro:

  • GPU fino a 16-core
  • Banda passante memoria a 200GB/s
  • Supporto fino a 32GB di memoria unificata
  • Motore di codifica/decodifica accelerata per ProRes
  • Motore di decodifica video

M1 Max:

  • GPU fino a 32-core
  • Banda passante memoria a  400GB/s
  • Supporto fino a 64GB di memoria unificata
  • Due motori di codifica/decodifica accelerata per ProRes
  • Due Motore di decodifica video

M1 Pro vs. M1 Max: Prestazioni

Su Geekbench sono emersi i primi benchmark di un MacBook Pro 14″ con CPU a 8 core e di un altro con CPU a 10 core (non sappiamo se Pro o Max), e questo ci permette di stabilire che un chip Apple a 8 core è il 20% meno performante di un 10 core nei test multitasking, rispettivamente con un punteggio di 9.948 contro 12.700;  e che un chip M1 Pro a 8 core ha le medesime prestazioni di un chip M1 liscio nei test a singolo core ma il 30% in più in quelli multi core.

Qui i risultati dei test:

  • M1 (8-core) Test a singolo core 1.742 – Test multi core: 7.582
  • M1 Pro (8-core) Test a singolo core: 1.767 – Test multi core: 9.948
  • M1 Max (10-core) Test a singolo core: 1.764 – Test multi core: 12.380

M1 Pro vs. M1 Max: Benchmark reali

Hanno messo a confronto un MacBook Pro 14″ con chip M1 Pro (CPU 8 core, GPU 14 core, 16GB RAM, 512GB SSD) contro un MacBook Pro 16″ con chip M1 Max (CPU 10 core, GPU 32 core, 32 GB RAM, 1TB SSD), e questi sono gli elementi più importanti emersi:

  • Il chip M1 Max ha ovviamente battuto l’M1 Pro, ma non sono mancati punti di contatto sorprendenti.
  • In Final Cut Pro, l’esportazione di un video 4K da 6 minuti ha richiesto 1 minuto e 49 secondi su M1 Max contro i 2 minute e 55 secondi dell’M1 Pro.
  • Nella riproduzione di video 8K RAW, entrambe le macchine si sono comportate molto bene. Tuttavia, mentre il MacBook Pro ‌M1 Max‌ ha riprodotto il flusso perfettamente, l’M1‌ Pro ha perso qualche frame di tanto in tanto, e ha mostrato problemi di audio a scatti. Nulla in ogni caso che possa pregiudicare il lavoro di un professionista, e prestazioni davvero impressionanti per entrambe le macchine, drasticamente superiori a quelle di un Mac Pro del 2017.
  • Un Rendering in Blender ha richiesto 8 minuti e 23 secondi su M1 Max‌ e 10 minuti e 58 secondi su M1‌ Pro.
  • Il taglio dell’SSD non sembra fare grossa differenza.
  • I 16GB di RAM di entrambe le macchine invece sono gestiti molto meglio che sugli omologhi Intel.
  • Su Geekbench l’M1 Max‌ ha strappato un punteggio single-core di 1781 punti e multi-core di 12.785; il MacBook Pro base con chip ‌M1‌ invece si è fermato a un risultato single-core di 1.666 e multi-core di 9.924.
  • Su Metal il punteggio è di 38.138 per M1‌ Pro e 64.134 per ‌M1 Max‌.

👉🏼 Conclusioni: Se il vostro flusso di lavoro è gigantesco e anche pochi secondi o minuti possono fare la differenza a fine giornata, scegliete assolutamente M1 Max carrozzato; per tutti gli altri, il chip M1 Pro resta comunque un eccellente processore con prestazioni che non faranno rimpiangere gli Intel.

M1 Pro vs. M1 Max: Prezzi

Il MacBook Pro 14″ parte da un prezzo base di 2.349€ e include processore  ‌M1‌ Pro con CPU a 8-core E GPU a 14; il MacBook Pro 16″ offre invece un ‌M1‌ Pro con CPU 10-core e una GPU a 16-core ma al prezzo di partenza di 2.849€. È possibile effettuare un upgrade di processore su entrambe le configurazioni, a questi costi (rispetto al 14″ base; i prezzi à la carte, per configurazioni più costose, sono meno cari):

  • Chip Apple M1 Pro con CPU 10‑core, GPU 14‑core, Neural Engine 16‑core: +230€
  • Chip Apple M1 Pro con CPU 10‑core, GPU 16‑core, Neural Engine 16‑core: +270€
  • Chip Apple M1 Max con CPU 10‑core, GPU 24‑core, Neural Engine 16‑core: + 500€
  • Chip Apple M1 Max con CPU 10‑core, GPU 32‑core, Neural Engine 16‑core:+ 730€

Inoltre, c’è da sottolineare che i modelli con chip a 10 Core CPU o superiori includono sempre il caricabatterie da 96W USB‑C (contro quello meno potente da 67W che non supporta la ricarica rapida), mentre l’M1‌ Max dà automaticamente accesso alla configurazione da 32GB di RAM.

Quale Scegliere?

Dipende da cosa dovete farci. Per esempio, noi stavamo facendo un pensierino sul 14″ entry level, ma con un upgrade del chip con CPU 10‑core e GPU 14‑core; questo perché, più che lavori di grafica e rendering, ci interessava la potenza bruta del processore per gestire duemila tab di 3 browser diversi, utility, suite di produttività e tutto il resto.

Di sicuro si tratta di eccellenti macchine adatte ai professionisti; costano care ma d’altro canto sono pure massicce e potenti, e costituiscono un salto quantico rispetto all’epoca di Jonathan Ive, quando si sacrificava tutto sull’altare del design supersottile.

Per la maggior parte degli utenti, 16GB sono probabilmente sufficienti; i professionisti tuttavia, soprattutto quelli che lavorano molto col multimediale, si troveranno più a loro agio con 32GB di memoria. Chi ha bisogno di quantitativi superiori di RAM dovrà scegliere necessariamente l’M1‌ Max.

Quest’ultimo rappresenta probabilmente il migliore investimento per chi intende adoperare le proprie macchine per molti anni a venire. Certo, non le regalano, ma la potenza c’è ed è indiscutibile.

Acquista MacBook Pro su Amazon

Fascia Intermedia

MacBook Pro 14

CPU fino a 10-core con prestazioni fino a 3,7 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora anche con i flussi di lavoro più impegnativi

2021 Apple MacBook Pro (14", Chip Apple M1 Pro con CPU 10-core e GPU 16‑core, 16GB RAM, 1TB SSD) - Grigio siderale

Entry Level Grigio Siderale

MacBook Pro 14

Neural Engine 16-core per un apprendimento automatico fino a 11 volte più rapido Più autonomia: fino a 17 ore

2021 Apple MacBook Pro (14", Chip Apple M1 Pro con CPU 8-core e GPU 14‑core, 16GB RAM, 512GB SSD) - Grigio siderale

Entry Level di Punta

MacBook Pro 14

Chip Apple M1 Pro o M1 Max

2021 Apple MacBook Pro (14", Chip Apple M1 Pro con CPU 8-core e GPU 14‑core, 16GB RAM, 512GB SSD) - Argento


Potenza Bruta

MacBook Pro 16

Un incredibile balzo in avanti

2021 Apple MacBook Pro (16", Chip Apple M1 Pro con CPU 10-core e GPU 16‑core, 16GB RAM, 1TB SSD) - Grigio siderale

Grigio Siderale

MacBook Pro 16″, 16GB RAM, Archiviazione 1TB – Grigio Siderale

Un super computer

2019 Apple MacBook Pro (16", 16GB RAM, Archiviazione 1TB) - Grigio Siderale

Colore Argento

MacBook Pro 16″, 16GB RAM, Archiviazione 1TB

Modello di Punta

2019 Apple MacBook Pro (16", 16GB RAM, Archiviazione 1TB) - Argento

Ti potrebbe interessare