iOS 14.5: Supporto portachiavi e cuffie in app Dov’è

Con iOS 14.5 ci avvicineremo ancora un po’ a AirTag. L’app Dov’è infatti supporterà ufficialmente portachiavi smart e cuffie Beats.

Parliamo di

Tra i contenuti di iOS 14.5 Beta 3, gli smanettoni del Web hanno fatto una bella scoperta. Nell’app Dov’è arriva finalmente il supporto ai portachiavi Smart di terze parti e alle cuffie Beats; ed è abbastanza evidente che questa sia l’anticamera del lancio di AirTags.

Leggi anche: iOS 14.5 disponibile: ecco tutte le novità

App Dov’è

Dov’è, un tempo nota come Trova il mio iPhone, è l’applicazione targata Apple che permette di visualizzare in tempo reale su mappa la posizione di tutti i propri dispositivi e computer e, se necessario, si può farli suonare o ripristinarli da remoto. In più, contempla i dati GPS anche dei contatti amici e dei familiari. Ma in futuro servirà anche per localizzare auricolari, tracker Bluetooth di terze parti e cuffie, e a quanto pare quel futuro è già arrivato. Con iOS 14.5 infatti potremo individuare prodotti come le cuffie Beats oppure gli auricolari Belkin.

I lettori di Melablog hanno già avuto modo di vedere coi loro occhi e in anteprima il nuovo tab “Accessori” che presto comparirà nell’app Dov’è. Come abbiamo spiegato tempo addietro, per visualizzarlo basta seguire questi passaggi:

  1. Aprite Safari su iPhone
  2. Digitate findmy://items nella barra degli indirizzi
  3. Date Invio sulla tastiera
  4. Un popup vi chiederà Vuoi aprire questa pagina su “Dov’è”?
  5. Toccate Apri

È la medesima procedura, tra l’altro, con cui configureremo AirTags quando saranno disponibili; cosa che stimiamo avvenire presto, forse già entro poche settimane.

AirTags Imminenti

AirTags Dov'è - iOS 14.3

AirTags sono -anzi saranno- i portachiavi smart di Apple che permetteranno di ritrovare persone, oggetti, animali domestici e molto altro attraverso l’app Dov’è. La peculiarità rispetto alle soluzioni concorrenti è che non si baserà esclusivamente su Bluetooth, ma potrà giovarsi di due carte jolly che faranno tutta la differenza del mondo:

  • UWB: Supporteranno Ultra Wide Band, che permette una precisione molto superiore rispetto al Bluetooth nel localizzare gli oggetti nelle vicinanze.
  • Supporto Dati+GPS: Agganciandosi agli iPhone nelle vicinanze in modo sicuro e rispettoso della privacy, gli AirTags potranno inviare al legittimo proprietario coordinate GPS molto precise. Dunque, per ritrovare un oggetto smarrito, non sarà necessario essere nelle sue immediate vicinanze; basterà che ci sia un qualunque utente Apple.

È da mesi che tutti i rumors sembrano indicare un lancio a marzo 2021, e la notizia di oggi sembra suggellare definitivamente la cosa. Tenete le carte di credito in caldo, perché presto ci saranno novità in questo senso.

Tra le novità più interessanti di iOS 14.5 segnaliamo:

Ti potrebbe interessare