AirTags: confermato lancio a marzo 2021

I produttori di accessori hanno già iniziato a sfornare i primi complementi per AirTags. Questo significa che al lancio non manca molto.

Parliamo di

Aggiornamento del 15 febbraio 2021

Mentre su Amazon fanno capolino da mesi i primi accessori dedicati a AirTags, segno inequivocabile di un lancio imminente, un canarino molto affidabile lancia la bomba: il portachiavi smart di Apple arriva a marzo 2021.

Leggi anche: AirTags, spunta l’anello metallico del portachiavi Apple

Oramai non sussistono praticamente più dubbi.  I portachiavi smart di Apple che permetteranno di ritrovare persone, oggetti, animali e molto altro grazie all’uso di Bluetooth e Ultra Wideband si chiameranno AirTags, e funzioneranno grazie all’appoggio fornito dalla rete di smartphone e dispositivi Apple del mondo

Sappiamo che sono una delle novità del 2021, e forse dopo tanti falsi allarmi questa è la volta buona. I produttori di accessori infatti hanno iniziato a sfornare i primi dispositivi compatibili, il che lascia pensare ad un debutto imminente.

Lancio a Marzo 2021

AirTags e iPad

Lo YouTuber Jon Prosser, solitamente parecchio affidabile su queste questioni, ha confermato su Twitter che gli AirTags sono “ancora previsti per marzo” e che al momento “non si vocifera di ulteriori ritardi.” Il riferimento è all’evento dello scorso novembre, quello dedicato ai Mac M1 e che in teoria avrebbe dovuto fare da cornice anche ad AirTag; cosa che, come sappiamo, non è avvenuta.

Poi era emerso che il lancio era stato posticipato a dicembre, e che sarebbe avvenuto assieme al rilascio di iOS 14.3, ma anche questo appuntamento è stato disatteso. Ma viene da domandarsi: possibile che Apple introdurrà un prodotto così importante in un periodo in cui storicamente non tiene mai keynote? Meno 30 giorni alla verità.

Accessori Nomad

Le prime immagini a trapelare sono state quelle di Nomad, all’inizio del mese. Si tratta di due prodotti diversi: un supporto in pelle e microfibra “modellato tridimensionalmente per ospitare il tuo AirTag” e un cordino porta-AirTags per occhiali. Ecco le immagini con le descrizioni ufficiali.

Accessori AirTags - Portachiavi Nomad

Accessori AirTags - Cordoncino Porta Occhiali Nomad

C’è da dire che di solito Apple non fornisce ai produttori dettagli specifici sui propri piani (e se lo fa, blinda l’accordo con talmente tanti NDA da impedire la fuga di qualunque notizia); ciò implica che Nomad potrebbe aver semplicemente creato questi accessori sulla scia dei rumors degli ultimi mesi. Ma per esperienza possiamo dire che, quando rischiano così, di solito i produttori hanno ricevuto soffiate molto molto attendibili.

Tra l’altro, il portachiavi in pelle somiglia tantissimo all’omologo di Apple, sormontato da un anello metallico e trapelato nei mesi scorsi.

Accessorio Spigen

Spigen - Accessori AirTags

Ora anche Cyrill, una sotto-marca di Spigen, ha aggiunto a listino un portachiavi per AirTags in cui si vede addirittura il dispositivo. La descrizione, disponibile perfino su Amazon Italia, recita:

  • Elegante custodia con cinturino in pelle vegana slim fit perfetta per l’uso quotidiano
  • Chiusura a bottone stabile per una facile applicazione e protezione per l’Air Tag
  • Include un portachiavi per la personalizzazione e un facile trasporto su borsa, chiave, portafogli
  • Compatibile con la ricarica wireless
  • Custodia Air Tag compatibile con Apple Air Tag (2020)

Acquista Cyrill Cover Compatible con AirTag (2020) – Colore Tortora a 19,99€ su Amazon

È dai tempi di iOS 13 che Apple dissemina indizi su questo dispositivo qua e là nei sistemi operativi e nell’app Dov’è, tant’è che pensavamo ad un lancio ipotetico già l’anno scorso, cosa che però non è evidentemente avvenuta. Ora però tutti gli analisti e i rumors sembrano puntare ad una presentazione di prodotto, nei prossimi mesi o magari chissà, forse già tra qualche settimana. Tenete le carte di credito in caldo, perché presto ci saranno novità.

Ti potrebbe interessare