WhatsApp, il trucco per cambiare stile ai caratteri del messaggio

Ecco come puoi modificare lo stile di scrittura di WhatsApp su iPhone e Android, e personalizzare i tuoi messaggi.

A differenza di Telegram, WhatsApp non dispone di strumenti di formattazione del testo. O per meglio dire: non ci sono indizi nell’interfaccia grafica che lo lascino credere. In realtà, con un semplice escamotage è possibile creare grassetti e corsivi anche su WhatsApp; e il trucco funziona sia su iPhone che su Android.

Nonostante sia immeritatamente la piattaforma di messaggistica istantanea più diffusa alle nostre latitudini, WhatsApp difetta ancora di tante feature che invece si ritrovano su tante altre app (tipo: che aspettano a lanciare una versione per iPad?). Una di queste è certamente la possibilità di modificare il testo con le opzioni che ci si aspetterebbe nel 2022.

La buona notizia è che, nascosta tra le feature segrete di quest’app, in realtà esistono sia i grassetti che i corsivi. Solo che per attivarli, bisogna ricorrere a un carattere da inserire rispettivamente prima e dopo le parole da evidenziare. Ecco come.

Grassetto & Corsivo su WhatsApp

Per creare un grassetto su WhatsApp, basta aggiungere il simbolo * prima e dopo le parole da mettere in grassetto. Per esempio:

Ricordati di *comprare il latte* → diventerà Ricordati di comprare il latte

E allo stesso modo, per creare un corsivo su WhatsApp, è sufficiente aggiungere il simbolo _ prima e dopo le parole da mettere in corsivo. Per esempio:

Mi ha detto _ciao come stai_ → diventa Mi ha detto ciao come stai

In alternativa, puoi usare gli strumenti di formattazione integrati nell’interfaccia di iOS, che però sono più scomodi:

  1. Premi e tieni premuto sulla parola di cui modificare lo stile
  2. Premi Seleziona
  3. Scegli il pulsante BIU
Ti potrebbe interessare