QR code per la pagina originale

Mac M1: Acquisto a rate senza busta paga né finanziamento

Acquistare un nuovo Mac M1 a rate, senza busta paga né finanziamento e perfino con carta ricaricabile. Su Amazon è possibile.

,

In questo travagliato periodo storico, in cui girano pochi soldi e smart-working e Didattica a Distanza sono la nuova normalità, molti potrebbero ritrovarsi ad aver bisogno di un nuovo Mac. E la rateizzazione a tasso zero di Amazon, disponibile anche senza busta paga né finanziamento e con carte ricaricabili, potrebbe rappresentare un’occasione unica che si aggiunge ai prezzi già molto competitivi.

Leggi anche: iMac M1 design più sottile e 5 nuovi colori

Rateo Amazon: Limiti, Vantaggi e Requisiti

Da qualche tempo a questa parte Amazon propone un tipo di rateizzazione che non ha eguali sul mercato. Dimenticate firme e ceralacche, buste paga da mostrare e attese dall’istituto di credito come per l’auto o il televisore. La procedura di Amazon è infinitamente più snella, e in pratica consiste in una ripartizione dell’addebito per un tot di mesi a scelta dell’utente. Tutto qua: senza interessi, oneri finanziari né burocrazia.

L’unico limite, come regola generale, è che il pagamento rateale di Amazon può essere sfruttato solo per un prodotto in ciascuna delle categorie del bazaar online, e al massimo per tre acquisti per “Famiglia di Dispositivi”. Con questo termine, si legge nelle FAQ di Amazon, “si intende ciascuna Categoria di Dispositivi come ad esempio la categoria Tablet Fire o e-reader Kindle o dispositivi Amazon Fire TV o dispositivi abilitati per Alexa (quali, ad esempio, Amazon Echo, Echo Dot ed Echo Show). Per “Categoria di Prodotti” si intende ciascuna categoria di Prodotti come ad esempio la categoria “Elettronica” o “Informatica”.”

Dunque, se si raggiunge il numero massimo di rateizzazioni erogabili, non sarà più possibile richiederne di ulteriori, a meno che non estinguiate in anticipo una delle rateizzazioni esistenti. Cosa che è sempre possibile in qualunque momento e senza ulteriori addebiti.

Gli unici requisiti necessari per richiedere la rateizzazioni dei pagamento sul vostro account sono:

  • Residenza italiana.
  • Account Amazon.it attivo da almeno un anno.
  • Carta di carta di credito o di debito valida, associata al proprio account Amazon.it. Per le rate va bene anche una prepagata, purché nel proprio account sia indicata anche un’altra carta di credito o di debito tradizionale (con scadenza non prima di 20 giorni dopo la data di scadenza dell’ultima rata). Molti utenti tuttavia segnalano di essere riusciti nell’impresa anche solo con una PostePay.
  • L’account deve presentare una buona cronologia di pagamenti su Amazon.it.

Pagamenti Rateali Amazon

In linea di massima, comunque, si tratta di mettere la spunta sulla voce “Rate mensili di Amazon” invece che su “Pagamento in unica soluzione” prima di infilare il Mac nel carrello. Dopodiché, in modo del tutto automatico e trasparente, l’addebito -decisamente più morbido- verrà effettuato una volta al mese.

Mac M1 Rateizzabili su Amazon

Qui di seguito, le soluzioni di rateizzazione proposte da Amazon sui Mac M1.

 

MacBook Air 13″ con M1

MacBook Air 2020 con processore M1

 

MacBook Pro 13″ con M1

MacBook Pro 13" 2020 con M1

 

Mac mini 2020 con M1

Mac mini 2020 con M1

Non lasciatevi scoraggiare dalle eventuali difficoltà di approvvigionamento del modello che vi interessava: aggiungetelo al carrello e ordinatelo anche se non è disponibile o se la consegna è lontana nel tempo. La logistica di Amazon è molto rapida, e ragionevolmente entro qualche giorno la spedizione partirà, dando a voi la precedenza. In alternativa, fate clic su “Iscriviti” per sapere tempestivamente quando tornerà disponibile; e comunque, se lo trovate altrove potete sempre annullare l’ordine.