Apple chiede il brevetto di monitor montati su occhiali


Questa volta, richiesta di brevetto davvero futuristico da parte di Apple: si tratta nientemeno che di schermi montati su occhiali. La prima caratteristica che balza agli occhi, leggendo della richiesta, è che lo schermo o gli schermi (rispettivamente, se si dovesse trattare di veri o propri occhiali, o di una più grande "visiera") sono stati concepiti come "wireless", cioè usabili senza fili pendenti per il capo o sulle spalle.

Manco a dirlo, nel progetto - identificato con "Head-Mounted Display Apparatus for Retaining a Portable Electronic Device with Display" - sono incluse anche le cuffie. Il tutto, secondo Apple, destinato a "rilassare l'utente impegnato a fruire di immagini sul dispositivo, dal momento che non dovrà tenere in mano lo stesso".

Uovo di Colombo? Oppure, niente niente, anche in questo campo (vicino alla realtà virtuale) Apple ci riserva una delle sue rivoluzioni cicliche, che improvvisamente rendono possibile alle masse quello che, qualche anno prima, era solo fantascienza? Per tacere dei problemi di ergonomia di iPad, poi!

P.S. Stiamo a vedere che è un pesce d'Aprile?

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: