Nuovo iPhone SE nel 2022, “l’iPhone 5G più economico di sempre”

Niente iPhone SE quest’anno; una nuova versione verrà lanciata nel 2022, ma è solo nel 2023 che vedremo la fotocamera Hole-Punch.

Parliamo di

La brutta notizia è che, contrariamente ai rumors iniziali, quest’anno Apple non ha la minima intenzione di aggiornare la linea iPhone SE. La nuova versione verrà lanciata l’anno prossimo, e costituirà “l’iPhone 5G più economico di sempre” secondo gli analisti. La vera rivoluzione però arriva dopo.

Leggi anche: iPhone SE 3 e AirPods Pro 2: lancio a aprile 2021 in bilico

Le ultime indiscrezioni avevano insinuato il dubbio, e a quanto pare aveva ragione. La prossima generazione di iPhone SE, “grossomodo simile” a quella attuale, sarà presentata solo l’anno prossimo e manterrà il display da 4.7″. Dunque addio sogni di gloria, per chi sperava in un “iPhone SE‌ Plus”; eminenti analisti come Ming-Chi Kuo hanno infatti escluso questa possibilità, e comunque non nel 2021.

Kuo afferma che l’iPhone SE del 2022 supporterà il 5G e che includerà un processore aggiornato; il dispositivo sarà piazzato dal marketing come “l’iPhone 5G più economico di sempre” in sostituzione di iPhone 12 mini che invece rischia l’estinzione dopo il flop di vendite.

Ora, a mettere il carico da 11 ci si è messa un’altra voce molto attendibile, quella di Ross Young, specialista nei display, che in un tweet ha demolito le speranze degli utenti:

In base alle notizie trapelate sugli LCD di Apple, sappiamo ora che il prossimo iPhone SE manterrà lo schermo da 4.7″ nel 2022. Alcuni rumors suggeriscono che possa avere anche anche il 5G con Sub-6 GHz. Inoltre, la versione del 2023 avrà un display più ampio da 6.1″ e una fotocamera hole-punch, piuttosto che con Notch.

Caratteristiche iPhone SE 3

iPhone 14 senza Notch: avrà fotocamera hole-punch

Alla luce di tutti gli elementi in nostro possesso, possiamo inferire quanto segue:

  1. L’ipotesi di un lancio di iPhone SE quest’anno non è neppure più sul piatto, dunque rassegniamoci.
  2. L’aggiornamento di linea dell’anno prossimo sarà piuttosto noioso. Cambierà il processore e poco più.
  3. L’inclusione del 5G è un’ottima cosa, ma si fa esplicito riferimento alla banda più lenta del Sub-6 GHz; niente mmWave, che è la porzione del protocollo che davvero mostra la potenza del 5G. Ad oggi mmWave (o banda millimetrica) è disponibile solo sugli iPhone 12 USA.
  4. La fotocamera frontale a foro sarà una caratteristica di iPhone 14 tra due anni, dunque è ragionevole ritenere che una simile feature farà capolino anche sull’iPhone SE del 2023.

E intendiamoci, la fotocamera Hole-Punch non è tecnologia aliena mai vista prima sulla terra; è presente da anni nei dispositivi Android. Non è una soluzione tecnica bellissima, ma di sicuro risulta meno visivamente invasiva del Notch. Ecco perché sostituirà quest’ultimo sugli iPhone, ma solo -come detto- a partire dal 2023.

Ti potrebbe interessare