iPhone 11 e iPhone 12 scoloriti: alcuni perdono il colore

La scocca di alcuni iPhone 11 e iPhone 12 tende a scolorire nel tempo. Non è chiaro da cosa dipenda né quanto è diffuso il fenomeno.

Parliamo di

Sul Web stanno fioccando segnalazioni di iPhone 11 e iPhone 12 la cui scocca in alluminio ha iniziato a perdere colore nel tempo. Non è chiaro se il materiale del case che li proteggeva possa giocare un ruolo, né conosciamo l’estensione del fenomeno. Da Cupertino, per ora, tutto tace.

Leggi anche: iPhone 12, acquisto a rate senza busta paga né finanziamento

iPhone Scolorito

Guardate l’immagine qui in cima al post, pubblicata su Svetapple.sk. Mostra un iPhone 12 PRODUCT(RED) che ha perso gran parte del rosso originale: ora è praticamente arancione, in particolar modo a ridosso del pulsante di accensione.

Stando alle ricostruzioni, il dispositivo è stato tenuto sempre in un case trasparente, per cui almeno in linea teorica possiamo escludere la frizione del telefono contro superfici abrasive; a questo punto viene il dubbio che la cover stessa possa essere coinvolta nello strano fenomeno.

In ogni caso, esistono casi simili anche per iPhone 11 e iPhone SE; quello che vedete qui di seguito, per esempio, è un iPhone 11 (ex) rosso che ha subìto la medesima trasformazione. E a memoria ricordiamo rare segnalazioni analoghe per iPhone XR (che vedete più in basso)

iPhone 11 scolorito

Perché Accade?

Come detto, al momento non esistono certezze, per cui è anche difficile fornire consigli specifici per evitare incappare nel problema. Forse dipende da una reazione chimica con la cover usata (improbabile) o forse da un’esposizione prolungata ai raggi UV (più probabile). O magari chissà, è davvero un difetto di fabbricazione.

Quel che sappiamo di sicuro è questo: il fenomeno si verifica soprattutto sui modelli rossi, e in misura minore con gli altri, ed è più pronunciato sulla cornice metallica del dispositivo, rispetto alla scocca posteriore.

iPhone Scolorito: Cosa Fare?

iPhone XR scolorito
Un iPhone XR scolorito

La brutta notizia è che, in linea teorica, trattandosi di un danno di natura estetica, non dovrebbe essere coperto dalla garanzia Apple. Ma:

  1. Se il dispositivo è stato acquistato da poco
  2. Se l’avete acquistato da Apple e magari avete pure AppleCare+ (questo semplifica mooolto le cose…)
  3. Se siete gentili ma risoluti con il Genius di turno

Ipotizziamo che forse qualcosina per voi Apple potrà farla, tutto sommato; sebbene sospettiamo si tratti più di una cortesia di customer retention che di una copertura in garanzia. Bisognerebbe fare indagini approfondite per poterlo stabilire.

La buona notizia, se non altro, è che con le nuove politiche di riparazione implementate di recente negli Apple Store, non tornerete a casa col solito Rigenerato; tutti gli iPhone 12 infatti vengono riparati in loco, se il problema riguarda scheda logica, Face ID o danni fisici alla scocca. Come nel vostro caso, per l’appunto.

 

Ti potrebbe interessare