iOS 15: Ecco data e ora di rilascio italiani

Ecco quando verranno rilasciati iOS 15, iPadOS 15, watchOS 8 e pure tvOS 15. Vi riveliamo data e ora in italia.

Parliamo di

L’attesa è stata lunga, ma il momento finalmente giunto. Dopo tante Beta e un interminabile periodo di test, ecco quando verranno rilasciate le versioni definitive di  iOS 15, iPadOS 15, watchOS 8 e pure tvOS 15. Data e probabile ora italiana.

Con iOS 15 arrivano importanti aggiornamenti a FaceTime, Messaggi, Mappe e Wallet, oltreché la nuova funzione Concentrazione per ridurre le distrazioni, SharePlay per condividere contenuti in sincrono, e infine maggiore intelligenza on-device per ottenere più informazioni e automatizzare tantissime operazioni ripetitive.

Le chiamate FaceTime, per esempio, diventano più chiare grazie alle feature di riduzione del rumore ambientale e la modalità ampio spettro, e soprattutto più naturali con le funzioni di condivisione dei contenuti di SharePlay. Le Mappe Apple offrono nuovi modi di interagire con la cartografia digitale e di esplorare il mondo in 3D, l’app Meteo è stata riprogettata con mappe a tutto schermo, e Wallet -l’app che conserva carte d’imbarco, carte di credito e tessere fedeltà- ora include il supporto per chiavi di casa digitali e documenti di identità. Le Notifiche sono state riviste da zero, e ora sono molto più intelligente e meno intrusive. Inoltre, la navigazione in Internet con Safari dovrebbe risultare più semplice e immediata grazie ai nuovi gruppi di tab e all’inedito design della barra delle tab (che però non sono piaciuti tanto ai beta tester). Infine, arrivano nuovi controlli per la privacy in Siri, Mail e in tutto il sistema operativo per proteggere ulteriormente le informazioni e la privacy dell’utente.

E presto, tutte queste novità finiranno nelle vostre mani. In base alle dichiarazioni di Tim Cook all’evento California Streaming del 14 settembre, infatti. siamo in grado di dirvi quando sarà possibile scaricare e installare iOS 15 sui vostri iPhone e iPad.

L’appuntamento è al lunedì 20 settembre, dalle 19.00 ora italiana.

Ovviamente e come al solito, è probabile che i server vengano presi d’assalto, e che il download possa risultare molto lento se non addirittura impossibile nelle prime ore di disponibilità. Se dovesse accadere, niente panico: semplicemente riprovate più tardi.

 

Ti potrebbe interessare