QR code per la pagina originale

iPhone 12 mini: piccolo, economico ma senza feature di spicco

iPhone 12 mini sarà piccolo, potente e ragionevolmente economico, ma difetterà di alcune feature che rendono gli iPhone 12 di punta quel che sono.

,

All’evento dedicato del 13 settembre, Apple presenterà 4 nuovi modelli di iPhone, vale a dire iPhone 12 mini (5,4″), iPhone 12 (6,1″), iPhone 12 Pro (6,1″) e iPhone 12 Pro Max (6,7″). Il mini adotterà il medesimo processore A14 Bionic e lo stesso chip 5G degli altri, dunque sarà potente e veloce. Avrà anche il medesimo design squadrato e moderno, ma difetterà di alcune delle caratteristiche che rendono davvero unici i modelli superiori. Parliamo della tecnologia alla base del display, della fotocamera e dello scanner LiDAR, della batteria e del 5G super-veloce.

Display

Stando ai rumors provenienti dalla catena di montaggio, iPhone 12 mini avrà un display OLED flessibile di elevata qualità; ciò significa che, rispetto al pannello LCD di iPhone SE ad esempio, sfoggerà neri più intensi e colori più brillanti.

Tuttavia, iPhone 12‌ Pro e ‌iPhone 12‌ Pro Max godranno una palette di colori a 10-bit che si traduce in colori più vividi e realistici, un maggior numero di sfumature e in più sono classificati XDR. Ma la vera differenza si noterà soprattutto con iPhone 12 Pro Max  che in più dovrebbe avere il ProMotion Display a 12Hz, una tecnologia che rende incredibilmente più fluida la grafica e la riproduzione video.

Fotocamera

iPhone 12 mini dovrebbe ereditare la fotocamera di iPhone 11, e dunque essere caratterizzato da due lenti + un flash in configurazione grandangolo e ultra-grandangolo; niente lente teleobiettivo come su i modelli di punta, e niente stabilizzazione basata sullo spostamento del sensore come in iPhone 12‌ Pro Max.

In compenso, il mini dovrebbe godere dell’ultima versione di lenti e sensori capaci di supportare lo smart HDR; una tecnologia che garantisce eccellenti risultati anche in condizioni di luminosità molto basse.

Scanner LiDAR

Lanciato su iPad Pro all’inizio dell’anno, lo scanner LiDAR utilizza la luce riflessa dai propri emetittori per calcolare la distanza dagli oggetti e creare una mappa molto precisa dell’ambiente circostante. A differenza delle varianti Pro e Pro Max, non sarà disponibile su iPhone 12 mini.

 Batteria

Date le misure più compatte, iPhone 12 mini non avrà molto spazio per ospitare la batteria che infatti dovrebbe ammontare a circa 2.227 mAh di capacità. A mo’ di paragone, iPhone 11 Pro da 5.8 pollici ha una batteria da 3.046 mAh, mentre iPhone 12‌ Pro Max dovrebbe arrivare a ben 3.687 mAh.

5G Veloce

Come abbiamo spiegato tempo addietro, esistono due tipi di 5G: Sub-6GHz, che garantisce ampia copertura ma velocità più moderate, e mmWave, che invece permette di raggiungere velocità di picco davvero elevate ma a fronte di una portata molto ridotta.

A quanto se ne sa, solo il Pro Max ha lo spazio sufficiente per ospitare le antenne (e la batteria) necessarie per quest’ultima tecnologia; dunque, iPhone 12 mini si dovrà accontentare del 5G Sub-6GHz, come iPhone 12 e 12 Pro, d’altro canto.

Ci domandiamo dunque: i benefìci di un form factor così piccolo superano le lacune rispetto ai modelli di punta? Ai lettori – su Twitter o sulla nostra pagina Facebookl’ardua sentenza.

Video:CyberPhone, l’iPhone 11 pro modificato col design del Teslatruck