QR code per la pagina originale

Apple Watch Series 6 VS. SE: Somiglianze & Differenze

Indecisi tra Apple Watch Series 6 e Apple Watch SE? Ecco pro e contro, differenze e caratteristiche comuni. Così da fare la scelta giusta.

,

All’Evento Time Flies di inizio settimana, Apple ha presentato due nuovi modelli di orologio smart: Apple Watch Series 6 e Apple Watch SE. Due dispositivi che condividono molte caratteristiche, ma con due prezzi nettamente diversi: ecco cosa li accomuna e cosa invece li rende diversi.

Il Series 6 rappresenta un’importante evoluzione del Series 5: processore SiP S6, chip U1 ultra-wideband (che servirà per AirTag) e saturimetro integrato per misurare i livelli di ossigenazione del sangue, il tutto a partire da 439€. Apple Watch SE, invece, ha lo stesso altimetro always-on, il sensore cardiaco e il medesimo design con scocca resistente all’acqua; ma ad un prezzo nettamente più competitivo: si parte da  309€.

Per aiutarvi a compiere una scelta ragionata sul dispositivo più indicato per le vostre esigenze, ecco un breve compendio delle somiglianze e differenze tra Series 6 e SE.

Feature in Comune

La maggior parte delle caratteristiche tra i due modelli sono pressoché identiche. Eccole nel dettaglio:

  • cassa da 44mm o 40mm
  • Stesso Display Retina LTPO OLED (luminosità 1.000 nit)
  • GPS o GPS + Cellular
  • Processore 64‑bit dual-core
  • Chip W3 wireless
  • Corona Digitale con Feedback Aptico
  • Sensore cardiaco ottico
  • Notifiche battito eccessivo o basso, e aritmie
  • Chiamate emergenza, SOS Emergenza, Rilevamento Cadute
  • Monitoraggio Rumore
  • Resistenza Acqua fino a 5o metri, cassa “swimproof”
  • WiFi e Bluetooth 5.0
  • Supporto per Configurazione in Famiglia (per modelli GPS + Cellular)
  • Bussola e altimetro always-on
  • Capacità 32GB
  • Batteria da 18 ore

Feature Diverse

Sono le funzionalità più avanzate che rendono unici i due dispositivi, e in particolar modo ECG e saturimetro. Dunque, chi ha bisogno di qualcuna di queste feature, dovrà per forza di cose propendere per il Series 6.

Apple Watch Series 6

  • Display Always-On
  • Chip S6 SiP con processore 64‑bit dual-core
  • Chip U1 ultra-wideband
  • App Livelli O2
  • App ECG
  • Saturimetro, sensore ECG e sensore cardiaco ottico di seconda generazione
  • Durata batteria ottimizzata per determinati tipi di allenamento, ricarica più veloce
  • Nuovi colori Blu e RED

Apple Watch SE

  • Display Retina con spegnimento
  • Chip S5 SiP con processore 64‑bit dual-core
  • Singolo Sensore cardiaco ottico

Vale la Pena?

Per decidere se l’assenza o la presenza di una determinata feature valga il costo aggiuntivo da sobbarcarsi per il Series 6, bisogna entrare un po’ più nel merito della questione.

  • Display: Sono praticamente uguali, ma il Series 6 è sempre attivo, il che significa che non dovete tirar su il polso per accenderlo e leggerne i contenuti. A parte questo, luminosità e risoluzione sono identici.
  • Processore: Entrambi i modelli hanno un processore dual-core a 64‑bit, ma l’S6 di Apple Watch Series 6 è basato sull’A13 Bionic di iPhone 11 e garantisce il 20% di prestazioni in più. L’SE invece usa il processore S5 del vecchio Series 5.
  • U1 Ultra-Wideband Chip: Per il momento non serve praticamente a niente. Ma in futuro tornerà utile per AirTag, il portachiavi smart di Cupertino, e per Carkey, la feature che trasforma iPhone e Apple Watch nelle chiavi della macchina.
  • Monitoraggio Salute: Se vi stanno a cuore ossimetro e ECG, la scelta obbligata è Apple Watch Series 6; d’altro canto, un ossimetro su Amazon costa 20€ incluse spedizioni. Insomma, valutate voi quanto valga la pena spendere 130€ in più solo per questo. L’ECG, d’altro canto, può individuare fibrillazioni atriali e salvare vite umane. Quest’ultima feature potrebbe valere da sola il costo maggiorato per alcune fasce di utenza.
  • Batteria & Design: Quanto al resto, la batteria ha la medesima durata, e il design è spiccicato. La differenza però sta nei materiali usati: il Series 6 è disponibile in alluminio, acciaio e titanio, laddove l’SE solo in alluminio. Pertanto, il Series 6 può essere acquistato in Argento, Grigio Siderale, Oro, Blu o Rosso, in Argento, Grafite o Oro in acciaio, e in Titanium o Nero se in titanio. Apple Watch SE‌ invece è disponibile solo in Argento, Grigio Siderale o Oro

In ultima analisi, Apple Watch Series 6  rappresenta un ottimo prodotto soprattutto per chi pretende tutta la potenza delle ultime tecnologie; la differenza con un Series 4 o 5 non è così marcata, ma rappresenta certamente un ottimo investimento per chi è fermo al Series 3 o modelli precedenti.

D’altro canto, data la maggiore accessibilità, c’è da scommettere che il modello più popolare sarà Apple Watch SE; non è soltanto un “vecchio” orologio, ma un dispositivo tutto nuovo, con alcune tecnologie di ultima generazione. La domanda è: quanto vi stanno a cuore display sempre attivo, ECG e saturimetro? Perché in ultima istanza, è lì che si gioca tutta la partita.

Acquista su Amazon