Dov’è: come (e perché) attivare Condivisione Posizione su iOS 14

Attivare la Condivisione Posizione su iOS 14 è fondamentale: serve per ritrovare l’iPhone se lo perdete, e per le automazioni di domotica.

Parliamo di

Con iOS 13 e macOS Catalina, Apple aveva mandato in pensione Trova iPhone e Trova Amici per infilare tutte le loro funzionalità in un’unica app chiamata Dov’è e disponibile per iPhone, iPad e Mac.

Quest’ultima consente di individuare amici, contatti In Famiglia, dispositivi e computer, e presto permetterà anche di localizzare su mappa oggetti personali, animali e bagagli grazie al lancio di AirTag, il portachiavi smart di Apple in arrivo l’anno prossimo; ma questa è un’altra storia.

Il punto della questione è che, affinché Dov’è funzioni, è necessario che l’utente attivi -se non l’ha già fatto- la Condivisione Posizione. Ed è una cosa che consigliamo a tutti, a meno che non sussistano ragioni molto specifiche di tutela della privacy. E che può essere fatta ovviamente anche su iOS 14.

Perché Attivare Condivisione Posizione

In particolare, l’abilitazione di questa feature ha ripercussioni in diverse aree del sistema operativo, e permette diverse cosette piuttosto interessanti:

  • Amici e parenti autorizzati sapranno dove siete e potranno aiutarvi in caso di pericolo
  • La posizione degli amici verrà indicata anche nella sezione Info contatto dell’app Messaggi
  • Rende possibile la creazione di automazioni di domotica HomeKit nell’app Casa. Tipo: accendi le luci e spegni il riscaldamento quando esco di casa, e riaccendi tutto quando torno.
  • Attivando i servizi di condivisione localizzazione di HomePod e HomePod mini, si ha accesso alle Richieste Personalizzate che permettono di inviare messaggi, chiamare i contatti, controllare i calendari, creare note e promemoria.

Attivare Condivisione Posizione

Per attivare la Condivisione Posizione, o verificare che sia correttamente attivata, è sufficiente seguire questi passaggi:

  • Su iPhone o iPad, aprite Impostazioni
  • Toccate [Nome Cognome] in alto a destra
  • Scegliete Dov’è
  • Abilitate l’interruttore Condividi la mia posizione
Ti potrebbe interessare
Sbloccare iPhone con mascherina (grazie a Apple Watch)
iOS 14

Sbloccare iPhone con mascherina (grazie a Apple Watch)

Fino a oggi, l’unico modo per sbloccare gli iPhone di ultima generazione quando si indossa la mascherina era immettendo il codice di sblocco. Con iOS 14.5, invece, diventa possibile farlo in automatico grazie ad Apple Watch. Ecco come si configura il tutto. Leggi anche: iOS 14.5 disponibile: ecco tutte le novità Requisiti Preliminari Per poter