iPhone 14 e iPhone 14 Pro: quale modello preordinare?

La scelta non è così semplice come sembra: puntare su iPhone 14 o iPhone 14 Pro? e su quale modello? Cerchiamo di fare un po' d'ordine.
La scelta non è così semplice come sembra: puntare su iPhone 14 o iPhone 14 Pro? e su quale modello? Cerchiamo di fare un po' d'ordine.

Da pochi giorni sono ufficialmente aperti i preordini per i nuovi iPhone 14 e iPhone 14 Pro, presentati da Apple durante l’evento Far Out del 7 settembre. Alcuni fortunati acquirenti – i più rapidi a cliccare “acquista ora” – riceveranno un nuovo smartphone già questo venerdì, altri invece sono costretti ad attendere addirittura ottobre. Alcune configurazioni sono andate a ruba.

Questo approfondimento però è dedicato a chi non ha ancora acquistato. E dunque, se sei indeciso sull’upgrade e, nel caso, non sai su quale modello puntare, ti posso dare una mano.

iPhone 14 o iPhone 14 Pro? E su quale modello puntare?

iPhone 14

Non ho numeri alla mano, ma dando un’occhiata ai commenti degli utenti su forum e social network, mi viene da pensare che i due modelli “lisci” non riscuoteranno chissà quanto successo. Certo, venderanno, ma forse non come previsto da Apple. E il perché è abbastanza chiaro: iPhone 14 non è altro che una versione leggermente aggiornata di iPhone 13 Pro, da cui prende in prestito non solo il design, ma anche il processore A15 Bionic con GPU 5-core. Un ottimo chip, che sia chiaro.

iPhone 14 e iPhone 14 Plus - Apple

Una fotocamera migliorata e la batteria monstre del modello Plus possono giustificare un upgrade per chi in questo momento ha tra le mani un iPhone 12 o iPhone 13? Assolutamente no. È invece consigliabile per chi è in possesso di un iPhone X/XS o 11, dispositivi che – seppur gradevole – hanno un design che Apple ha ormai definitivamente messo da parte. Ma a questo punto non sarebbe una cattiva idea quella di puntare su iPhone 13 Pro, che vanta uno splendido display ProMotion con refresh rate fino a 120Hz (che iPhone 14 non ha, ndr). Lo trovi in offerta su Amazon a 1.009 euro.

iPhone 14 Pro

Beh, in questo caso c’è poco da pensarci. iPhone 14 Pro rappresenta – finalmente – una vera rivoluzione nella lineup di Apple. Lo smartphone manda in pensione la tacca e accoglie la Dynamic Island, uno spazio dinamico che si adatta alle applicazioni in uso o in background. Ma ci sono tante altre novità, come le corpose migliorie del comparto fotografico e il potentissimo chip A16 Bionic.

L’upgrade è giustificato per tutti, anche per chi è in possesso di un iPhone 13 Pro. E molti avranno avuto la stessa idea, perché il modello Max – quindi con display da 6,7″ – è attualmente introvabile. Se però sei un amante dei video e pensi di utilizzare questo smartphone anche per scopi professionali, allora ti consiglio di investire su una configurazione con almeno 256GB di archiviazione, per poter registrare video 4K ProRes (formato non “compatibile” con il taglio da 128GB).

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti