iPhone 14 Pro: ecco perché la Dynamic Island è così GENIALE

Su iPhone 14 Pro e 14 Pro Max l'isola dinamica manda in pensione la tacca, ed è sbalorditiva.
Su iPhone 14 Pro e 14 Pro Max l'isola dinamica manda in pensione la tacca, ed è sbalorditiva.

L’evento Far Out del 7 settembre appartiene al passato ormai da qualche ora. Il presente invece è rappresentato (principalmente) da iPhone 14 Pro, smartphone che – lasciandosi alle spalle la tacca – da il via ad una vera a propria rivoluzione. Apple ha sostituito il notch con la Dynamic Island, e mai nome fu più azzeccato.

Quella studiata dal gigante di Cupertino è una soluzione davvero straordinaria e praticamente nessuno si aspettava qualcosa del genere. Le reazioni sui principali social network e su YouTube (con tanto di hands-on dei fortunati giunti a Cupertino) testimoniano che anche i più scettici sono rimasti colpiti dall’ultima brillante invenzione di Tim Cook e soci. Sì perché l’isola nella parte alta del display è letteralmente dinamica, poiché cambia e si adatta in base all’applicazione in utilizzo o in background. E ne può gestire anche due in contemporanea. Si estende elasticamente in altezza e in larghezza con animazioni fluide, a cui ci si abitua in pochi minuti.

Ed ecco perché la Dynamic Island è GENIALE: Apple ha trasformato un elemento dai più considerato antiestetico in un punto di forza dell’interfaccia. Il tutto ovviamente preservando tanto la fotocamera frontale quanto il sistema alla base del Face ID.

Dynamic Island è una straordinaria innovazione Apple che sfrutta hardware e software allo stesso tempo. La musica che stai ascoltando, le chiamate FaceTime e tanto altro: Dynamic Island ti mostra le cose che ti interessano senza interrompere quello che stai facendo.

Dynamic Island: alcuni esempi

iPhone 14 Pro - Dynamic Island - Player Musicale

iPhone 14 Pro - Dynamic Island - Player Musicale

iPhone 14 Pro - Dynamic Island - Player Musicale

iPhone 14 Pro - Dynamic Island - Pagamenti

La Dynamic Island è un ritaglio sul display che sottolinea, ancora una volta, quanto sia efficace in casa Apple il connubio tra hardware e software. Questa è una esclusiva di iPhone 14 Pro e 14 Pro Max, chi invece punterà sui due modelli base dovrà invece “accontentarsi” della tacca in stile iPhone 13. Non abbiamo dubbi sul fatto che il gigante di Cupertino adotterà questa soluzione anche in futuro, e anche sul fatto che alcuni competitor cercheranno di realizzarne una propria versione (proprio come accaduto dopo il lancio di iPhone X).

iPhone 14 Pro: prezzi e disponibilità

I due smartphone saranno preordinabili a partire dalle 14:00 del 9 settembre. La disponibilità nei negozi fisici e online è invece fissata per il 16 dello stesso mese.

iPhone 14 Pro

  • 128GB: 1.339 euro
  • 256GB: 1.469 euro
  • 512GB: 1.729 euro
  • 1TB: 1.989 euro

iPhone 14 Pro Max

  • 128GB: 1.489 euro
  • 256GB: 1.619 euro
  • 512GB: 1.879 euro
  • 1TB: 2.139 euro

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti