iOS 16.1: ecco quando arriva con le feature più attese dell'anno

Finalmente ci siamo: ecco quando potrete scaricare iOS 16.1 e iPadOS 16.1 e quali attesissime feature porteranno in dote.
Finalmente ci siamo: ecco quando potrete scaricare iOS 16.1 e iPadOS 16.1 e quali attesissime feature porteranno in dote.

Ci siamo. La versione definitiva di iOS 16.1 è finalmente pronta e porterà presto su nostri iPhone e iPad le feature più attese dell’anno ma che erano restate in sospeso. Ecco quando arriva di precisa e con quali novità.

iOS 16.1 include diverse nuove funzionalità per gli utenti iPhone, come la libreria fotografica condivisa di iCloud e il supporto agli Aggiornamenti Live direttamente nella Home per le app di terze parti, oltreché diversi bug-fix. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Nuove Feature

Attività Dal Vivo

Attività dal vivo sono una sorta di notifiche ricche e dinamiche che vengono visualizzate direttamente nella schermata di blocco del telefono. Servono a mostrare in tempo reale, e senza sbloccare iPhone, a che punto è la consegna della pizza o l’auto di Uber.

Per le app di terze parti, il supporto non è stato lanciato con la versione finale di iOS 16. Dovremo attendere iOS 16.1

Emergenza SOS via Satellite

Emergenza SOS via Satellite è la feature, esclusiva di iPhone 14, che permette di agganciarsi alla costellazione di satelliti LEO (orbita terrestre bassa) di Globalstar quando non è disponibile una connessione cellulare tradizionale.

Ciò permette di inviare messaggi di testo con le nostre coordinate per richiedere assistenza nei luoghi più impervi della Terra. Il servizio è gratuito i primi due anni, poi avrà un costo che al momento è sconosciuto. Sarà disponibile negli USA e in Canada da novembre.

Fai clic qui per saperne di più su Emergenza SOS via Satellite.

Ricarica a Energia Pulita

Con la Ricarica a Energia Pulita, iPhone ottimizzerà i tempi di carica in modo da ricaricare la batteria quando l’energia arriva da fonti rinnovabili. Ciò consente di abbattere l’impronta ecologica del dispositivo.

La feature sarà inizialmente un’esclusiva degli USA.

Domotica Matter

Matter è il nuovo standard di domotica universale cui aderiscono Apple, Google, Samsung e Amazon e molte altre aziende. Renderà finalmente interoperabili i gingilli smart sparsi per casa, e permetterà di operare con Siri, Alexa e Assistente Google prese, interruttori e molto altro, senza complicate configurazioni.

Il lancio avverrà nei prossimi mesi. Per saperne di più sull’argomento, ti rimandiamo al nostro approfondimento su Matter.

Percentuale Batteria

Una delle novità più amate dagli utenti di iOS 16 è il ritorno della percentuale della batteria, cioè l’indicatore numerico dell’autonomia restante. Al momento del lancio di iOS 16, questa feature era un’esclusiva di iPhone 12 e versioni successive, ma dopo le lagnanze Cupertino ha deciso di estenderla anche ai modelli precedenti.

Secondo le indiscrezioni, arriverà col primo aggiornamento utile anche su iPhone XR, iPhone 11, iPhone 12 mini e iPhone 13 mini.

Stage Manager

Stage Manager, l’ennesima nuova modalità di effettuare il multitasking su iPad, era inizialmente un’esclusiva degli iPad con chip M1 e versioni successive. Dopo le critiche, tuttavia, Apple ha deciso di portare questa funzionalità anche su modelli meno recenti.

Benché molto attesa e largamente annunciata come rivoluzionaria, questa feature è controversa nel senso che non sembra piacere molto a utenti e addetti ai lavori per via dell’imprevedibilità del comportamento dell’interfaccia. In altre parole, la logica con cui le finestre vengono raggruppate non è sempre chiara né prevedibile.

Apple Fitness+ senza Apple Watch

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti