Il nuovo tormentone della rete: MacBook Air


Ormai la tensione da keynote si fa sentire come non mai, il popolo della rete si diverte a stravolgere, interpretare e reinterpretare l'ormai celebre slogan apparso nei cartelloni del Moscone West Center: "There Something In The Air". Ma, stavolta la faccenda si fa sempre più interessante.

I vari siti di rumors propongono l'introduzione di un tanto atteso notebook di nuova concezione, con display da 13,3 pollici, ampia connettività (si parla di Wi-MAX), unità ottica esterna (forse Blu-ray) e dalla peculiarità (oltre all'essere molto sottile), di non doverlo collegare ad un qualsivoglia cavo, neanche per l'alimentazione: un vero e proprio "MacBook Air".

Il nome affibbiato al presunto nuovo prodotto con potenzialità di "ricarica energetica tramite induzione" non suona del tutto casuale. Ecco il motivo per il quale la vicenda si fa realmente interessante: sul sito della nota chat multi-client Adium, nella lista dei computer che si sono connessi nelle ultime 2 settimane, figura proprio la dicitura "MacBook Air" con una connessione all'attivo. Ecco a voi la foto:


Che succede? Possibile che la Apple si sia lasciata "sfuggire" una chicca del genere? Magari è stata una disattenzione voluta, per creare più attesa da parte dei fan... Forse... Una cosa è certa: la notizia, per quanto fantascientifica, impazza ormai nella rete e c'è anche chi ha già registrato il dominio web macbookair.com. Attendiamo Martedì, giorno in cui potremmo sezionare la "nuova mela" sotto tutti i suoi aspetti, sempre se ci sarà, ovviamente.

[via]

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
63 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO