"Focusing is about saying no" parola di un vintage Steve Jobs


Nel 1997 Steve Jobs rispose ad una serie di domande che gli vennero sottoposte dal pubblico di sviluppatori presenti al WWDC di quell'anno. Una tra quelle è estremamente emblematica e contraddistingue la sua filosofia, a riprova del fatto che ha sempre avuto una chiara visione d'impresa.

Uno degli sviluppatori gli chiede delucidazioni in merito a OpenDoc. Dopo avergli fatto intendere a chiare lettere che il progetto è definitivamente "morto" si accorge che la risposta evidentemente non ha soddisfatto lo sviluppatore e allora chiede sarcasticamente scusa a tutti i presenti per il tempo che a volte impiegano nella realizzazione di tecnologie che non avranno seguito e spiega che uno dei problemi dal quale Apple era afflitta era l'assenza di una direzione lungo la quale concentrare gli sforzi. Parla della presenza, in azienda, di tanti progetti diversi. Tutti interessanti e portati avanti da ingegneri brillanti, si affretta a dire, ma come tanti animali impazziti che corrono in direzioni opposte.

In quel momento Steve Jobs aveva appena ripreso le redini della sua azienda riappropriandosi immediatamente della sua funzione di indirizzo. E' incredibile come a distanza di 14 anni quel discorso possa essere ancora così attuale. Se vi interessa, dopo il salto trovate il video integrale. Nel caso, buona visione.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: