La casa di Steve Jobs, la Jackling House, potrà essere demolita

La Jackling House, la casa di Steve Jobs

Ci sono novità per quanto riguarda le sorti della Jackling House, la casa californiana che ricorda le abitazioni del periodo coloniale spagnolo e che Steve Jobs acquistò negli anni '80. Anzi, probabilmente siamo molto vicini alla fine della storia.

Infatti, il city manager di Woodside, Susan George, insieme col giudice di Redwood City Marie Weiner, hanno finalmente permesso a Jobs di demolire la sua abitazione per costruirne una nuova con uno stile più moderno e dalle dimensioni più contenute, su misura della sua famiglia.

Il progetto di smontare la villa per rimontarla altrove non è quindi andato in porto, in quanto non è stato trovato un luogo adatto ad ospitare il casolare.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO