USB4 2.0 da 80Gb/s, la feature che vorremmo su iPhone 15

Con USB4 2.0, le connessioni via cavo raggiungeranno la velocità di 80Gb/s, ed la feature che vorremmo vedere su iPhone 15
Con USB4 2.0, le connessioni via cavo raggiungeranno la velocità di 80Gb/s, ed la feature che vorremmo vedere su iPhone 15

Con il nuovo protocollo USB4 2.0, le connessioni via cavo voleranno a velocità monstre di ben 80Gb/s. E visto che per iPhone 14 non c’era tempo, è la feature che vorremmo tanto vedere almeno su iPhone 15.

La novità è stata annunciata in queste ore dall’USB Promoter Group, il consorzio di aziende che fa capo a Apple, Microsoft, HP, Intel e molti altri che lavora alle specifiche USB.

USB4 rappresenta l’evoluzione di USB Type-C e USB Power Delivery, e permette di raggiungere prestazioni superiori per sopperire ai bisogni futuri degli utenti, nel rispetto della compatibilità con le attuali USB 3.2, DisplayPort e PCIe.

In base a quanto specificato nel comunicato stampa, le specifiche USB4 apporteranno diversi benefici, tra cui:

  1. Funzionamento fino a 80 Gbps su connessione fisica USB-C.
  2. Retrocompatibilità con vecchi cavi USB-C da 40 Gbps, USB 1.0, USB 3.2, USB 2.0 e Thunderbolt 3.
  3. L’aggiornamento del tunneling permetterà di portare USB 3.2 oltre i 20 Gbps.
  4. Aggiornamento delle specifiche DisplayPort e PCIe.

La pubblicazione delle specifiche dovrebbe avvenire il prossimo novembre, e ciò significa che tutto dovrebbe essere pronto per il 2023. Dunque se Apple volesse abbandonare finalmente Lightning sui suoi smartphone, anche in anticipazione delle normative UE, sarebbe l’occasione perfetta per infilare USB-C su iPhone 15 che arriva a settembre dell’anno prossimo.

Con iPhone 15 avremo lenti a periscopio con zoom ottimo fino a 10x, niente notch su tutti i modelli, Face ID sotto al display e prestazioni tali da far impallidire iPhone 14 Pro. Per saperne di più, vi invitiamo a leggere tutti i rumors disponibili su iPhone 15.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti