“Tocca per pagare” su iPhone: Apple si prepara al lancio

Tocca per Pagare (Tap to Pay) è la nuova feature di Apple Pay che trasforma iPhone in un POS completo. Apple si prepara al lancio.

Parliamo di

“Tocca per Pagare” (Tap to Pay) è la nuova feature di Apple Pay che permette di accettare su iPhone pagamenti Apple Pay, contactless e via carta di credito/debito e altri wallet digitali; in pratica, fa di iPhone un POS mobile completo. E a quanto pare, al lancio manca poco.

Fino ad oggi, iPhone poteva essere utilizzato come POS soltanto con l’uso di hardware aggiuntivo collegato via Bluetooth, Lightning o jack cuffie. Tap to Pay on iPhone invece sarà disponibile sulle principali piattaforme di pagamento (tipo Stripe e Shopify Point of Sale) e sarà anche molto semplice da usare.

“A mano a mano che sempre più consumatori utilizzano i pagamenti contactless per pagare con wallet digitali e carte di credito, Tap to Pay on iPhone fornirà alle attività economiche un sistema di pagamenti contactless sicuro, privato e facile da usare da usare, e sbloccherà nuove esperienze di acquisto sfruttando la potenza, la sicurezza e la praticità di iPhone” ha dichiarato Jennifer Bailey, vice presidente Apple Pay e Apple Wallet. “In collaborazione con le piattaforme di pagamento, gli sviluppatori e i network di pagamento, stiamo rendendo ancora più facili le cose per le attività di tutte le taglie, dai semplici imprenditori ai grandi retailer, consentendo di accettare in modo integrato i pagamenti e di continuare a far crescere il loro business.”

Al momento dell’introduzione del servizio, Apple aveva annunciato un solo partner commerciale: Stripe; ora però se ne è aggiunto un altro, l’olandese Adyen che tuttavia -spiega in un comunicato– opererà solo negli USA, almeno inizialmente.

“Tocca per pagare” (Tap to Pay) verrà lanciato negli USA nel corso dell’anno; non esiste ancora una data ufficiale, ma il fermento che si nota in queste ore lascia pensare che non debba mancare molto. Dovrebbe essere incluso infatti in iOS 15.4.

Ti potrebbe interessare
Crucial BX500 480GB: sostituisce l’HD del Mac con un SSD
Accessori Apple

Crucial BX500 480GB: sostituisce l’HD del Mac con un SSD

Se hai bisogno di sostituire il vecchio HD del Mac con un più performante SSD, questa è l’occasione che cercavi. Il Crucial BX500 da 480GB costa solo 48€ e ha super prestazioni. In alternativa, puoi infilarla in un economico case USB da 2,5″ (se ne trovano a 10€ su Amazon) e trasformarlo in un SSD