Matter, lo standard di domotica rimandato (di nuovo) a fine anno

Doveva essere lo standard di domotica universale, in grado di includere HomeKit, Alexa, Google Home e tutto il resto. E ancora una volta è stato rimandato.

Voluto fortemente da Apple, Matter doveva essere lo standard di domotica universale, in grado di unire HomeKit, Alexa, Google Home e tutto il resto. Ma il lancio è stato rimandato ancora una volta. Ora se ne riparla a fine anno.

Cos’è Matter

A dicembre 2019, Apple, Amazon, Google e Zigbee hanno annunciato un un progetto comune per rendere interoperabili tutti i loro dispositivi di domotica. Un protocollo d’intesa che permetterà di gestire finalmente tutti i gingilli smart che abbiamo per casa, senza dover ricorrere a mille app e assistenti vocali diversi. Una manna dal cielo, e un segnale di lungimiranza da parte dell’industria.

Per una volta, invece di farsi la guerra, Zigbee Alliance (che racchiude sotto la sua ala IKEA, Legrand, NXP Semiconductors, Resideo, SmartThings, Schneider Electric, Signify, Silicon Labs, Somfy e Wulian) si è unita ad Apple, Amazon, Google per dar vita ad un nuovo standard che prenderà il nome di Matter e che permetterà di gestire, controllare e aggiornare tutti i dispositivi di domotica a prescindere dal sistema operativo o dall’ecosistema in uso.

Perché è Importante

L’importanza di Matter deriva dal fatto che porterà finalmente ordine in un mercato fin troppo frammentato. Potremo così dire addio a dispositivi che funzionano con Alexa ma non con Siri, o che si attivano con Google Home ma non con IFTTT.

E se siamo fortunati, non sarà neppure necessario gettare via gli accessori smart più datati: diverse aziende, con Philips in testa, stanno già lavorando ad aggiornamenti software per garantire la compatibilità con Matter.

Quando Arriva?

Da principio, il lancio era previsto a fine 2020; poi è stato spostato alla seconda metà del 2021, e infine all’estate del 2022. Ora se ne riparla a fine anno. Un ritardo, si legge, dovuto alla necessità di finalizzare il software development kit (SDK) che verrà usato per incorporare Matter nei dispositivi.

E ve lo diciamo chiaramente: se dietro non ci fossero nomi di spicco come Apple, Amazon, Huawei, Infineon, Nanoleaf, Eve Systems e Comcast, avremmo perso le speranze. Incrociamo le dita.

Ti potrebbe interessare
Black & Decker: Trapano a Percussione super potente in sconto
iPhone

Black & Decker: Trapano a Percussione super potente in sconto

È uno dei prodotti più venduti su Amazon per via dell’eccellente rapporto qualità/prezzo; super potente con motore a percussione da 710W, include anche punte e valigetta. Il trapano a percussione a filo di Black & Decker è l’ideale per il bricolage, i lavori in muratura e per le riparazioni domestiche, ed è scontato a 53€ ma