MacBook Air e MacBook Pro 13″ con chip M2 in arrivo nel 2022

Ormai sembra non ci siano più dubbi: quest’anno Apple lancerà sul mercato nuovi MacBook Air e Pro con processore M2.

Circa due anni fa è iniziata la transizione dai chip Intel a quelli Apple Silicon. L’azienda di Cupertino ha pochi giorni fa presentato il nuovo (potentissimo!) Mac Studio, ma nel corso del 2022 il listino continuerà ad aggiornarsi con laptop e – forse – computer desktop con processori della serie “M”. Anche MacBook Air e MacBook Pro? Sembra proprio di sì.

MacBook Air con chip M2

Indiscrezioni sul nuovo notebook della linea Air circolano ormai da mesi (l’ultima è di qualche ora fa). Ne parlano con insistenza nomi noti come Ming-Chi Kuo, Mark Gurman e Ross Young, ma spesso le indiscrezioni da loro diffuse sono contrastanti. Il primo, ad esempio, ha ripetuto più volte che il MacBook Air 2022 arriverà con una versione aggiornata del chip M1, ma le cose potrebbero essere abbastanza diverse.

Chip M2 MacBook Pro
© MacRumors

Una fonte di 9to5mac, infatti, ha “confermato” che Apple sta davvero lavorando a questo laptop, ma con l’intenzione di lanciarlo sul mercato con il chip M2. Il nome in codice della macchina – ovvero quello usato nei lab dell’azienda – è J413, e arriverà solo in una “versione M2”. Questo processore, si dice, avrà una CPU 8-core come l’M1, ma una GPU più potente, ovvero a 10-core.

È importante inoltre ricordare che il processore M2 andrà a sostituire l’M1, non i ben più prestanti M1 Pro, M1 Max e l’appena presentato M1 Ultra. Considerato ciò, non ci dubbi sul fatto che Apple stia lavorando anche alle versioni Pro, Max e Ultra dell’M2.

MacBook Pro 13″

È ancora 9to5mac a confermare che il MacBook Pro da 13″ è in lavorazione. Come il tanto chiacchierato Air del 2022, il suo “motore” sarà il chip M2.

C’è però un pizzico di mistero sul design. Il laptop con nome in codice J493 si baserebbe sull’attuale modello da 13″, che non è caratterizzato dal look dei Pro da 14″ e 16″ lanciati nel 2021 (quelli con la tacca, per intenderci).

Altra indiscrezione riguarda il nome: Apple starebbe considerando l’idea di mettere da parte l’etichetta “Pro” per questo modello, lanciando quindi un laptop chiamato semplicemente “MacBook”. Sarà una sorta di entry-level? Lo scopriremo poi.

Ti potrebbe interessare