iPhone SE 2022, meno successo del previsto: Apple ritocca le stime

Il nuovo budget phone di Apple fa fatica a conquistare gli utenti: le ultime su iPhone SE di terza generazione.

Nessuno si aspettava vendite record nei primi giorni di disponibilità, ma Apple – pensando ad iPhone SE di terza generazione – sperava in qualcosa in più. Stando infatti a quanto riportato da Ming-Chi Kuo, noto analista e voce affidabile su tutto ciò che riguarda l’azienda californiana, il nuovo budget phone avrebbe avuto un impatto scarso sul mercato. Apple, di conseguenza, sarebbe già “corsa ai ripari” ritoccando verso il basso le stime per il 2022.

In base a quanto riferito da DigiTimes in passato, il colosso di Cupertino (fresco di tre Premi Oscar conquistati con CODA) aveva messo in conto la vendita di 30 milioni di unità entro la fine dell’anno. Ora, visto l’interesse ridotto, Apple avrebbe rivisto la sua previsione, puntando a 15-20 milioni di unità.

iPhone SE 2022: cosa sta succedendo?

La formula di iPhone SE, ripetuta ancora una volta, forse non riesce più ad attirare l’interesse degli utenti. E non c’è bisogno di scervellarsi più di tanto per trovare il principale elemento in grado di far storcere il naso: il design.

iPhone SE 2022 ha un look datato, ha infatti le stesse sembianze di iPhone 8, uno smartphone del 2017 che – già al tempo – appariva non proprio al passo coi tempi. Cornici più spesse, pulsante fisico Home con Touch ID e così via.

Certo, l’ultimo smartphone presentato da Apple (all’evento Peek Performance dell’8 marzo) ha diversi pro, come il chip A15 Bionic, la connettività 5G e una batteria dalla maggiore autonomia. Anche il prezzo potrebbe essere considerato un punto a favore, in Italia si parte da 529 euro, ma fino a un certo punto.

iPhone SE 2022
© Apple

Apple ha davvero commesso un errore presentando, nel 2022, un device con queste caratteristiche? Lo scopriremo entro la fine dell’anno, quando toccherà tirare le somme.

Ti potrebbe interessare