Apple TV+, CODA premiato come miglior film agli Oscar

Una serata memorabile per Apple e la sua piattaforma di streaming: tre Oscar per CODA, tra cui quello per il miglior film.

Parliamo di

La 94esima edizione degli Academy Awards si è rivelata davvero speciale per Apple e la sua piattaforma di streaming Apple TV+. “CODA – I segni del cuore” si è infatti aggiudicato la statuetta più ambita, quella assegnata al miglior film. Ma c’è anche qualche altro Oscar da aggiungere in bacheca.

L’azienda di Cupertino fa la storia, e non è una esagerazione. CODA è infatti la prima pellicola con un cast composto quasi totalmente da persone non udenti ad aver fatto suo l’Oscar come miglior film. Inoltre, è la prima volta che questo riconoscimento viene consegnato “nelle mani” di una piattaforma di streaming. CODA, infatti, è una esclusiva Apple TV+ (nei prossimi giorni, in Italia, sarà trasmesso anche su Sky Cinema).

Ma, come dicevamo, c’è anche altro, perché CODA ha fatto centro al Dolby Theatre: tre premi su tre nomination.

  • Miglior film
  • Miglior attore non protagonista (Troy Kotsur)
  • Migliore sceneggiatura non originale (CODA è un remake del film francese La famiglia Bélier)

CODA fa incetta di Oscar: il commento di Apple

Tim Cook, CEO di Apple, ha scelto Twitter per esternare la sua gioia per gli Oscar conquistati da CODA:

Il team di CODA ha creato un film profondamente bello, una storia di speranza e di cuore che celebra le nostre differenze.

Di seguito i commenti di Zack Van Amburg e Jamie Erlicht, le due guide della divisione Worldwide Video di Apple:

Van Amburg: a nome di tutti in Apple, siamo davvero grati all’Academy per gli onori conferiti questa sera a CODA. […] Ci congratuliamo con tutti coloro che hanno lavorato a questo film, poiché hanno presentato al pubblico una rappresentazione davvero potente della comunità dei non udenti, abbattendo così tante barriere. È stato davvero gratificante condividere questa storia che afferma la vita e unisce il mondo.

Erlicht: è stata una vera gioia assistere all’impatto positivo sull’umanità che questa storia e le sue interpretazioni hanno avuto in tutto il mondo.

Trama e trailer

La diciassettenne Ruby – intrepretata da Emilia Jones – è l’unico membro della sua famiglia in grado di sentire. È una CODA, ovvero una figlia di adulti non udenti (“child of deaf adults”, da qui il titolo del film).

La vita della protagonista ruota attorno al ruolo di interprete dei suoi genitori (Marlee Matlin e Troy Kotsur) e al lavoro sul peschereccio di famiglia, insieme al padre e al fratello. Ma quando Ruby si unisce al coro della sua scuola, scopre di avere il dono del canto.

Incoraggiata dal suo maestro di coro (Eugenio Derbez), Ruby decide di volersi iscrivere ad una prestigiosa scuola di musica. Ma per lei, il perseguimento dei sogni significa doversi allontanare dalla famiglia.

Ti potrebbe interessare
Crucial BX500 480GB: sostituisce l’HD del Mac con un SSD
Accessori Apple

Crucial BX500 480GB: sostituisce l’HD del Mac con un SSD

Se hai bisogno di sostituire il vecchio HD del Mac con un più performante SSD, questa è l’occasione che cercavi. Il Crucial BX500 da 480GB costa solo 48€ e ha super prestazioni. In alternativa, puoi infilarla in un economico case USB da 2,5″ (se ne trovano a 10€ su Amazon) e trasformarlo in un SSD