QR code per la pagina originale

iMac AR, il concept a Realtà Aumentata che fa sognare

Un design ha immaginato feature e interfaccia di un improbabile Mac a Realtà Aumentata. Signore e signori, ecco iMac AR.

,

Dominik Hofacker si è fatto una domanda: “che aspetto e che feature avrebbe macOS se fosse incentrato sulla Realtà Aumentata piuttosto che sull’interfaccia in punta di mouse?” La risposta si chiama “macOS reality” ed è la cosa più fantascientifica che vedrete oggi.

“Coi visori AR sul punto di essere rilasciati, e eventualmente rimpiazzare i nostri smartphone per quasi tutti i compiti, mi sono domandato ‘Che aspetto avrà la produttività in futuro?’ GlassOS che gira su Apple Glasses è una cosa, ma nessuno ha mai parlato della prossima generazione di Mac.”

E così, con Minority Report in testa, Hofacker ha immaginato una serie di app e finestre fluttuanti in cima alla vostra scrivania, su cui vengono proiettati tastiera e Dock virtuali. Per dirla con le sue parole, “il mondo diventa il tuo display” e “invece di 50 finestre una sopra all’altra (che è quello a cui eravamo abituati coi Mac tradizionali), le informazioni più importanti sono sempre di fronte a te.”

Metà del Cielo

Questo speciale iMac AR tuttavia rappresenta solo una porzione del grande disegno. Poi ci sono i visori AR, che abbiamo ribattezzato Apple Glasses e che -se tutto va bene- dovrebbero essere annunciati quest’anno.

“La distribuzione hardware dei monitor è costosa e una gran seccatura. Perché non usare invece occhiali per avere più benefici?” si domanda il designer. “Poter guardare tutte le informazioni più importanti a colpo d’occhio potrebbe essere perfetto per professionisti come gli analisti finanziari. L’aspetto di avere profondità 3D è molto migliore per chiunque lavori con qualunque tipo di prodotto fisico.”

E di sicuro l’idea non è così lontana dal modo di pensare di Cupertino. Apple ha già brevettato tastiere virtuali per MacBook Pro, e il potenziale c’è tutto. Ma il problema ora è un altro: gli utenti sono pronti ad abbandonare i rassicuranti Touch Screen per abbracciare un mondo tutto virtuale? Fino ad oggi gli occhiali a realtà aumentata non hanno saputo conquistare il mercato per la semplice ragione che non permettevano di fare nulla meglio di prima. Ma dopo il successo di iPad e Apple Watch, non ci sorprenderebbe se Apple riuscisse a reinventare anche questa categoria di prodotto.

Le scommesse sono aperte, e voi comprereste un iMac AR? Ditecelo nei commenti, su Twitter o sulla nostra pagina Facebook.