Giocare ai giochi GameCube e Wii su Mac (Intel o M1)

Giocare ai vecchi giochi per GameCube e Wii su Mac è possibile, e grazie al processore M1 le prestazioni sono fenomenali.

Grazie ad un emulatore gratuito è possibile giocare ai vecchi giochi GameCube e Wii su Mac sia Intel che ARM. Tuttavia, i modelli con processore M1 stracciano tutti gli altri per prestazioni.

Prestazioni Top

Nel giorno in cui Intel blasta i Mac ARM per l’esperienza di gaming inferiore, scopriamo che “non si può negare; l’hardware M1 di Apple spacca il c*** ai passeri” si legge sul sito di Dolphin, un noto emulatore di console. “Straccia assolutamente un MacBook Pro di due anni e mezzo fa che costava 3 volte di più, il tutto mentre tiene il passo anche dei computer desktop più potenti.”

Le innovazioni dell’architettura ARM utilizzata nei Mac di ultima generazione, infatti, consentono di emulare i vecchi titoli per Wii e GameCube con prestazioni inimmaginabile su portatili Intel. E sebbene il porting di Dolphin per AArch64 JIT non sia ancora robusto come quello x86-64 (tradotto: ci sono ancora bug e problemi di gioventù da smussare), per il resto mostra già potenza da vendere.

L’efficienza, spiegano gli sviluppatori, è “quasi letteralmente fuori scala. Si confronta con le performance mostruose di un PC Desktop, consumando però appena 1/10 dell’energia e fornendo circa il 65% di prestazioni. In confronto, il povero MacBook Pro Intel semplicemente non regge il passo.” Dunque, se avete un Mac M1, fate la prova anche voi e installate l’emulatore Dolphin come spieghiamo qui di seguito.

Grigio Siderale

Apple MacBook Pro con Chip Apple M1

13", 8GB RAM, 512GB SSD

Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine learning

Installare Dolphin su Mac

Installare Dolphin su Mac

Per poter procedere, dovrete prima di tutto scaricare l’ultima versione “macOS (ARM/Intel Universal)” nella sezione Versioni in sviluppo dal sito Dolphin. Al momento della stesura di questo post, c’è la 5.0-14326 (link diretto per scaricare il file).

Una volta completato il download dovrete fare doppio clic sul .DMG e trascinare Dolphin.app nella cartella Applicazioni, quindi fare doppio clic per avviarla. Ma non si aprirà per via delle restrizioni di sicurezza del Mac (comparirà un avviso su potenziali malware: è normale, date ok e proseguite col tutorial). Per risolvere, fate così:

    1. Aprite Preferenze di Sistema
    2. Aprite Sicurezza e Privacy
    3. In Generali fate clic su Apri comunque

consentire a Dolphin di accedere al Monitoraggio Input

Inoltre, dovrete consentire a Dolphin di accedere al Monitoraggio Input. Cosa che potete impostare così:

    1. Aprite Preferenze di Sistema
    2. Aprite Sicurezza e Privacy
    3. Fate cli sul tab Privacy
    4. Fate clic su Monitoraggio Input nella colonna di sinistra
    5. Fate clic sul piccolo lucchetto in basso a sinistra a immettete la password di amministratore del computer
    6. Spuntate Dolphin nella colonna di destra per consentirgli l’accesso al monitoraggio input

A questo punto, dovete semplicemente chiudere e riaprire Dolphin per avviarlo con tutti i privilegi di cui ha bisogno, aprite un file .ISO o .WAD e fate clic su Play per iniziare il gioco. Se avete necessità di configurare la grafica o i controller, trovate tutto nel tab Controllers, Config e Graphics. In ogni caso, si tratta di funzionalità avanzate superflue per l’utente medio: in generale, Dolphin è progettato per funzionare subito in modo ottimale anche senza interventi specifici.

Argento

Apple Mac mini con Chip Apple M1

8GB RAM, 256GB SSD

CPU 8‐core con prestazioni fino a 3 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora nei tuoi flussi di lavoro

Ti potrebbe interessare