Elon Musk acquisirà Twitter: è ufficiale

Elon Musk lo farà davvero: avrà il 100% di Twitter. La società ha ufficialmente accettato l’OPA da 44 miliardi di dollari.

Alla fine è accaduto davvero. L’offerta di acquisire Twitter avanzata dal Fondatore e CEO di Tesla è stata accettata dalla società. Se gli enti regolatori daranno l’ok, Elon Musk acquisterà la totalità del social network per un’operazione monstre da 44 miliardi di dollari.

Il 9% non è abbastanza per l’imprenditore sudafricano. Solo due settimane fa, Musk aveva lanciato un’Offerta Pubblica di Acquisto che liquidava 54.20$ ad azione; e ora, dopo giorni di rumors e psicodrammi social, Twitter ha formalmente accettato l’operazione.

Il social azzurro è attualmente valutato 43,4 miliardi di dollari, dopo che Elon Musk era diventato il maggior azionista di Twitter; presto però, l’intera società sarà sua.

Nella sua lettera, Musk afferma che Twitter ha “un potenziale straordinario” e che lui è la persona giusta per liberarlo: si parla di algoritmi open source e cambiamenti tali da “sbloccare il potenziale per promuovere la libertà di parola.” “Twitter”, infine, deve essere “trasformata in una società privata”.

“La mia offerta è la migliore ed è definitiva, e se non verrà accettata, mi vedrò costretto a riconsiderare la mia posizione di azionista”, aveva chiosato Musk solo pochi giorni fa.

“La libertà di parola è il sostrato fondamentale di una democrazia funzionante, e Twitter è la piazza digitale dove i problemi vitali del futuri dell’umanità vengono dibattuti” ha affermato Musk. “Voglio inoltre rendere Twitter migliore più che mai, migliorando il prodotto con nuove feature, rendendo gli algoritmi open source per aumentare la fiducia, liberandoci dei bot di spam, e autenticando tutti gli essere umani. Twitter ha un potenziale straordinario, e non vedo l’ora di lavorare con la società e la community degli utenti per liberarlo.”

Ti potrebbe interessare