AppleTV+: credito in omaggio a chi mantiene l’abbonamento

Dopo aver prolungato di 1 anno la prova gratuita di AppleTV+, ora Apple restituisce i soldi a chi ha iniziato a pagare. Fino a giugno.

Parliamo di

In queste ore, molti utenti stanno ricevendo una mail che li informa della bella notizia: sebbene il (lungo) periodo di prova gratuito di AppleTV+ sia scaduto, Apple ha deciso di erogare un credito mensile su ID Apple fino a giugno, a chi mantiene l’abbonamento.

Leggi anche: AppleTV+, la UE vuole più contenuti europei o messa al bando

La mail che gli utenti hanno ricevuto in queste ore spiega:

“Stiamo applicando un credito di 4,99€ al mese al tuo ID Apple per ogni mese di abbonamento da febbraio a giugno per continuare a guardare le serie e i film Apple Original. Non sono richieste ulteriori operazioni.”

Il credito viene applicato direttamente sul proprio Apple ID e può essere usato per giochi, film, musica e servizio in abbonamento. Qui di seguito trovate la mail per intero, comparsa sui social network:

AppleTV+ Gratis

La cosa non rappresenta una novità assoluta. Già lo scorso novembre, Apple aveva iniziato a promettere crediti da gennaio 2021, il che in pratica consisteva in una estensione gratuita dell’abbonamento di altri 5 mesi. La promo si applica anche a chi godeva dell’anno di gratuito di AppleTV+ offerto a chi acquista un nuovo iPhone, iPad o Mac.

Formalmente, la scusa ufficiale è che 1. È un modo per ringraziare gli utenti della loro iscrizione e 2. Per dare loro più tempo di dare un’occhiata ai più recenti contenuti Apple. In pratica, a voler essere maligni, verrebbe il sospetto che i numeri di AppleTV+ siano tutt’altro che entusiasmanti: altrimenti perché convincere tante persone a restare a suon di promozioni gratuite?

Anche perché, diciamoci la verità: le produzioni sono tutte di altissimo livello, e alcune serie sono davvero magnifiche (il capolavoro For al Mankind e l’ottimo Servant, per dirne due), ma la verità è che i contenuti inclusi sono davvero pochissimi. In attesa di rimpolpare il catalogo, insomma, questo è un modo per tenere gli utenti incollati agli schermi. Almeno formalmente.

Ti potrebbe interessare